Home » News, Primo Piano, Varie » Sondaggio Matinella.it, primo Quaglia ma con voti taroccati

Sondaggio Matinella.it, primo Quaglia ma con voti taroccati

Sono scaduti i termini per poter partecipare al sondaggio lanciato dal portale Matinella.it, lo scorso 27 febbraio. Tema del sondaggio, con l’avvicinarsi della tornata elettorale che decreterà il cambio di gestione dell’amministrazione comunale, oggi con a capo Giuseppe Capezzuto, è stato quello di ipotizzare un “papabile” futuro primo cittadino.

Pasquale Quaglia

E’ stato difficile riuscire a domare alcuni “tori scatenati” che in ogni modo hanno tentato di falsare il corretto svolgimento del sondaggio. Purtroppo qualcuno ci è riuscito ma è stato identificato in un simpatizzante del signor Pasquale Quaglia, coordinatore del partito comunista albanellese. L’entusiasmo del tifoso che ha permesso di far piazzare in prima posizione Pasquale Quaglia, purtroppo per lui, è stato notato*: infatti delle 162 preferenze, ben il 60% ( 98/162) proviene da server anonimi (server-torrent) dislocati nell’Europa dell’est registrati con un intervallo, l’uno dall’altro, di appena 2 minuti, con una maggiore incidenza tra le 20.00 e le 20.45. Una mossa che ha certamente danneggiato l’albanellese Quaglia.

Mazza e Lamberti

Ottimo risultato per l’ing Gennaro Lamberti, volto nuovo della politica albanellese, il quale si è piazzato in seconda posizione (ma escludendo il 60% dei voti di Quaglia, indiscutibilmente è primo!) Dei suoi 151 voti, risultano anonimi solo 2 preferenze.

A seguire, in terza posizione (secondo posto eliminando i voti del Quaglia) si conferma il vice sindaco Vito Capozzoli con ben 73 preferenze di cui 1 anonima. Uomo politico uscente dell’amministrazione Capezzuto.

Vito Capozzoli

A seguire, fuori dal podio, Giovanni Mazza, assessore dell’amministrazione Capezzuto oggi, autocandidato a sindaco per la prossima tornata elettorale. Tutti sani i sui 51 voti.

A seguire il resto dei candidati che non hanno superato lo sbarramento delle 30 preferenze e precisamente nell’ordine decrescente si sono così piazzati: Michele Cerruti (24), Carmine Aquino (22), Fabio Lanza e Renato Josca (18), Mosca Pietro (14) (anche in questa occasione sono stati eliminati circa 40 voti poichè provenienti dallo stesso ip) e Bagini Enzo (5).

Da tenere in considerazione il voto degli scontenti, infatti sono ben 65 gli elettori suddivisi tra gli indecisi (20) e chi non ha preferito nessuno dei personaggi elencati (45).

E’ bene comunque dire che l’espressione dei votanti non  stata delimitata al solo Comune di Albanella.

Sicuramente un dato da prendere in considerazione ma non certamente da prendere sul serio, a pochi mesi dalle elezioni amministrative, papabili potrebbero ritrovarsi in una stessa lista….vedremo!

Aggiornamento : *(chiedo scusa a tanti ma è doveroso per alcuni…pochi: il “purtroppo per lui, è stato notato”, si riferisce a chi compie l’azione e non a chi la subisce (Quaglia) e in questo caso è il tifoso)

Your IP Address is:
54.158.238.108

Short URL: http://www.matinella.it/?p=17491




Articolo letto: 68544 volte

Scritto da Gerardo Picilli su mar 14 2014. Archiviato come News, Primo Piano, Varie. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce



"

5 Responses to “Sondaggio Matinella.it, primo Quaglia ma con voti taroccati”

  1. 1
    Carmine Says:

    Io non ci credo….un paio di osservazioni da fare:

    Prima di tutto puoi pubblicare la lista di indirizzi IP che hanno votato? Possibilmente uno screenshot del tuo pannello di amministrazione del sito e non solo una lista di IP, Sai com’è , giusto x avere la dimostrazione che I tuoi risultati siano “ufficiosi” (comunque non ufficiali)

    Da quanto ne so io sembra che questo tipo di sondaggi (non sono sicuro ma immagino il tuo sia poll_vote di Drupal) resista ai proxy server, specialmente quelli gratuiti che si trovano in rete. Quindi non credo all’idea degli IP provenienti dall’Est Europa e anche se mi sbagliassi su Drupal, chiunque avrebbe potuto manipolare I dati incluso l’amministratore del sito, oppure io.

    Non c’è bisogno di avere nessun hacker affianco per manipolare quel “coso” (non voglio neanche chiamarlo sondaggio)
    Basta spegnere il modem/router x qlk minuto e molto facilmente ti viene assegnato un nuovo indirizzo IP, il ciò significa che chiunque abbia potuto votare anche 50 volte al giorno.

    Con questo voglio dire che anche se il primo candidato non sia reale con I suoi voti taroccati, ciò non significa che il secondo lo sia!

    Più che un sondaggio io lo chiamerei un metodo x infangare persone e far credere al popolo cose irreali.

    Caro amministratore del sito immagino che l’idea del “coso” sia stata tua e non ti sia stata ordinata come credo lo sia almeno l’80% dei contenuti di questo sito riguardante la politica locale.

    Ma poi un argomento abbastanza delicato come questo soprattutto dopo lo scempio che politicamente è stato fatto negli ultimi anni non va deciso con una s**onzata del genere con nomi pescati qua e là. Si parte dalla fonte dei dati (I nomi) che non è attendibile x nulla, il metodo utilizzato (ancora peggio) e di conseguenza ai risultati…

    Ho visto tante cose ridicole ma quel coso batte tutto e provo pena x la gente che cerca di stare a galla (politicamente) con ogni arma possibile.

    Io toglierei questo articolo ridicolo dal web e anche il precedente….sono disgustato, in più dei nomi vengono infangati, quindi spero siate pronti ad assumervi le vostre responsabilità

    Saluti

    Carmine

  2. 2
    Claudia Says:

    Meno male che il sodaggio era anonimo! Fammi confessare prima che mi mandano i caabinieri! Io ho votato tre volte pe Michele Cerruti!

  3. 3
    Gerardo Picilli Says:

    Gent.mi Carmine e Claudia,
    vi ringrazio innanzitutto di seguire Matinella.it e di aver partecipato al sondaggio.
    Cerco ora di rispondere ad entrambi in ordine di arrivo del commento.

    Per Carmine)
    Purtroppo devo constatare che un esperto informatico come te non ha capito il sistema gestionale adoperato per lo svolgimento di questo umile sondaggio (non si tratta di Drupal ).
    Per quanto riguarda la pubblicazione di ip, scusa ma qsto no avverrà mai (a meno che no me lo chieda un giudice, ma dubito che qualcuno possa vestirsi da Don Chisciotte…e fare la guerra ai mulini a vento!!!) proprio per quel senso di rispetto e civico che nutro verso chi quotidinanamente legge Matinella.it poichè io stesso ho scritto in postilla all’articolo precedente e cioè garantire l’anonimato del voto espresso dall’utente (i voto = 1 ip) (questo non era un modo per dire, si prendetemi in giro e votate imbrogliando!).
    Ebbene, però, essento un quasi informatico (26 esami presso la facoltà di informatica di fisciano mi hanno insegnato qualcosa…) e mi sono reso conto che qualcuno stava baranto. Ti dirò che il “sempliciotto” metodo per bypassare il sistema non è proprio quello che hai descritto tu (ma non sto qui certamente a dirti quale sia, anche perchè i prossimi sondaggi saranno più “pepati”…).
    Inoltre, devo anche constatare che l’italiano è diventato un optional benchè sia stato io stesso a dire che il dato del sondaggio andava preso con le pinze in quanto serviva ad animare un pò la politica locale ed a farsi un idea di come pensavano gli internauti ma, probabilmente, qualcuno pensava che, far vincere un proprio amico, significava vincere le elezioni…mah! A mio avviso, ora chi sta infangando chi, siete voi che con false illazioni (e da qualche parte, con offese) tentate di screditare il mio operato. Ribadisco che non ho offeso, screditato e mandato alla gogna nessuno, ed ahimè, l’unico ad essere stato danneggiato (come ho scritto nel pezzo) è stato Pasquale Quaglia (che ringrazio per la sua pacatezza nell’aver commentato diversi post…. è l’esempio di quando qualcuno, personaggio politico pubblico, accetta il far parlare di se).
    Per quanto riguarda, poi, quello che pensi dei contenuti di questo sito, lascia il tempo che trova…ho un cervello e lo uso, lo uso tanto, e la prova che quello che faccio, penso di farlo bene, è l’accrescere delle persone che leggono quotidianamente questo sito!
    Ogni volta che edito qualcosa, metto in primis la mia faccia avanti, non serve nascondermi e soprattutto me ne assumo, sempre, tutte le responsabilità. L’immagine che segue è solo per far vedere che ciò che dico, come sempre, alla base ha un documento e rappresenta una parte dei voti “anomali”. Voti del genere sono presenti anche nelle preferenze di alcuni porsanaggi che ho citato sopra.

    Con il pallino rosso alcuni dei “voti anomali“. Per sapere cosa sono i server TOR, vi posto un link….SERVER TOR da WIKIPEDIA

    Per Claudia)
    Gentile Claudia ti ringrazio di aver dichiarato di essere una “imbrogliona” (nel senso scherzoso sia chiaro, anche perchè in palio c’era aria fritta!!!) però, voglio chiederti, votando 3 volte come dici tu, cosa hai concluso? Che senso ha avuto? Eppure tentare di fare le cose lealmente è così semplice ad a voi non riesce tanto…. Fai la seria ai prossimi sondaggi!!!!

    Ciao a tutti.

  4. 4
    Carmine Says:

    Grazie x aver pubblicato il mio commento (dopo avertelo ricordato…)
    Non mi reputo un esperto informatico…il fatto che non abbia indovinato che CMS usi non significa più di tanto e il metodo sempliciotto che ho descritto funziona eccome…
    Non voglio creare questioni e non voglio fare nessuna gara a chi abbia fatto più esami, non credo voterò era solo un pensiero personale e comunque resta il fatto che è stata fatta una cosa sensa senso in partenza e poi si è data la notizia miracolosa che il sondaggio non abbia avuto senso!
    Ed il bello è che questo è solo il primo dei tanti sondaggi da come ho capito…

    Non vedo come una cosa del genere possa portare benefici…mi chiedo quale sia il risultato a parte il fatto che qualcuno abbia imparato come votare più volte ad un sondaggio online….

    Chi ha votato decine di volte credo sia più un nemico che un amico o simpatizzante.

    Riguardo all’italiano che sia un optional, poi, hai davvero ragione…

    Potrei essere accusato di non sapere nulla di cosa accade lì essendo lontano ma a volte guardare le cose dall’esterno serve.

    Il mio punto di vista rimane lo stesso, spero accetterai, in bocca al lupo a te e che vinca davvero il migliore!

  5. 5
    Gerardo Picilli Says:

    Ma figurati Carmine, non porto rancore per chi esprime un proprio pensiero in modo tranquillo e leale perchè sono convinto che il confronto arricchisca!

    E’ difficile, però, dialogare con tutti poichè quando le argomentazioni sono assenti, si passa alle offese…

    Poi su come è nata la cosa del sondaggio….è tutto scritto (ante e post)! Vivere fuori non vuol dire non interessarsi del proprio paese anzi, penso che faccia capire come le nostre realtà italiane siano arretrate…
    T saluto

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.



TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline



Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2017 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Collegati Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level - Designed by Gabfire & Gerardo Picilli