Home » News, Primo Piano » Matinella. Mezzo agricolo imbratta strade con letame, residenti su tutte le furie. FOTO

Matinella. Mezzo agricolo imbratta strade con letame, residenti su tutte le furie. FOTO

Manto stradale imbrattato e odore nauseabondo ha mandato in tilt non solo la viabilità ma anche i residenti di Viale Giovanni XXIII e Tempone Giampietro tutto per colpa di un carico di letame caduto accidentalmente sull’asfalto.

Poco dopo le 18.30, lungo la trafficata arteria è stato il caos con gli automobilisti (soprattutto i conduttori di motociclette e scooter) costretti a pericolosi zig zag e rallentamenti.

A provocare i disagi, involontariamente, un trasportatore alla guida di un trattore e di un rimorchio carico di letame liquefatto lasciando una lunga scia sull’asfalto. Con gli automobilisti che, finiti sullo scivoloso tappeto, non riuscivano a controllare i mezzi, altri che tentavano di evitarlo in tutti i modi (se non altro per il non proprio gradevole odore).

L’autista, pare, non si fosse accorto di nulla fino all’arrivo a destinazione e, quindi, lasciando il manto stradale imbrattato.

Su tutte le furie anche i residenti lungo via Tempone Gimapiero per il nauseabondo olezzo e perché, per entrare nelle proprie abitazioni, hanno dovuto fare saldi e operazioni funamboliche per non calpestare il refluo zootecnico.

«Ancora una volta questa strada viene considerata una proprietà privata per cui è lecito effettuare tutto ciò con menefreghismo – si sfoga un residente del posto – con il passaggio di mezzi pesanti, anche il manto stradale, d’estate, si deforma anche per effetto del calore, rovinandosi.

Oggi invece, pare che il letame ce lo abbiano gettato quasi in casa senza neanche la delicatezza di fermarsi e riparare la perdita. Ce la siamo dovuta pulire noi la strada! – conclude il residente».

Rischia una pesante sanzione l’imprenditore che ha perso parte del suo carico per violazione dell’art.15 del CdS e la decurtazione di 3 punti dalla patente.

Albanella è un paese con propensione al lavoro in agricolture e non è la prima volta che eventi del genere accadono, infatti spesso autotrasportatori di paglia sono soliti disseminare residui dei propri carichi per le strade e allo stesso tempo, trattori che effettuano lavori nei campi, rimepino le carreggiate di zolle di fango mettendo a rischio soprattutto di conduttori delle due ruote.

Ovviamente, sono altrettanto tanti i diligenti imprenditori agricoli che fanno il loro lavoro con rispetto e diligenza senza arrecare danno alla viabilità.

Foto:

Your IP Address is:
54.80.188.87

Short URL: http://www.matinella.it/?p=24967




Articolo letto: 1921 volte

Scritto da su Mag 2 2018. Archiviato come News, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti sono temporaneamente chiusi, ma puoi usare il trackback dal tuo sito




Commenti chiusi

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2018 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli