Matinella. Cane finisce nel Canale del Consorzio di Bonifica, salvato in extremis | Matinella.it - Blog
Home » News, Primo Piano » Matinella. Cane finisce nel Canale del Consorzio di Bonifica, salvato in extremis

Matinella. Cane finisce nel Canale del Consorzio di Bonifica, salvato in extremis

Torna nuovamente l’attenzione sul canale del Consorzio di Bonifica di Paestum che attraversa la frazione Matinella (anche se per un tratto è coperto). Questa mattina intorno alle 10.00, a rischiare la vita, un cane che accidentalmente vi era finito dentro in un tratto privo di protezioni di sicurezza nei pressi della contrada Tempone Gianpietro.

Il cucciolo di Labrador (Bobo), stremato dalla forza dell’acqua del canale che da diversi giorni è in piena, ha resistito oltrepassando anche alcune chiusure lungo il tratto (per ridurne la portata e flusso), per essere salvato a diversi kilometri di distanza rispetto al punto in cui era caduto dentro.

Ad accorgersi del cane nel canale un giovane di Matinella, Deny Stasi, che non ci ha pensato su e si è subito attivato per salvarlo nonostante il pericolo. Infatti, come su scritto, il canale da diversi giorni è in piena e confluisce decine di metri cubi di acqua al secondo alla rete di irrigazione, quindi, decisamente pericoloso.

Una volta salvato il cane è stato poi consegnato ai proprietari che si erano subito attivati nelle ricerche del loro Bobo i quali hanno ringraziato di cuore il giovane temerario che ha salvato la vita al loro cane.

Ancora una volta il canale consortile (lago in superficie 4mt e profondo circa 3mt) è sotto i riflettori per la sua pericolosità che, come già detto, in alcuni tratti è privo di barriere di protezione ed in alcuni punti, le stesse barriere dove presenti, non superano il mezzo metro di altezza mettendo a rischio chiunque, automobilisti, pedoni, ciclisti ed animali.

Purtroppo è lunga la lista di coloro che hanno perso la vita finendo nel canale e altrettanto lunga la lista dei fortunati che, finiti all’interno, sono riusciti a salvarsi.

Un ennesimo campanello d’allame per chi di dovere affinché possano intervenire per coprire il canale consortile e, magari, utilizzarlo come pista ciclabile dato che il canale interessa anche il comune di Capaccio.

Your IP Address is:
54.156.85.167

Short URL: http://www.matinella.it/?p=25482




Articolo letto: 12894 volte

Scritto da su Ago 5 2018. Archiviato come News, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti sono temporaneamente chiusi, ma puoi usare il trackback dal tuo sito




Commenti chiusi

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2018 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli