Home » Ecologia&Ambiente, Primo Piano » Albanella, via al nuovo sistema di raccolta porta-a-porta

Albanella, via al nuovo sistema di raccolta porta-a-porta

©Prometeo&Redazione

Riduzione dei rifiuti, creazione di una nuova risorsa economica per il Comune e per i cittadini, lotta alle discariche abusive, tutela dell’Ambiente contro i comportamenti micro-criminali di chi smaltisce in maniera errata i propri rifiuti: questi i nostri obiettivi”, afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Albanella, Giancarmine Verlotta.

Abbiamo raggiunto l’Ass.re che ci ha illustrato il nuovo piano di raccolta. Progetto voluto non solo dall’Assessorato all’Ambiente, ma anche dall’ing. Franco Di Perna, di Albanella, progettista dell’Isola Ecologica da poco inaugurata.

Il progetto, denominato “ALBANELLA SI DIFFERENZIA”, come ha illustrato l’Assessorato, si articola su tre punti principali:

1) Apertura dell’Isola Ecologica;

2) Nuovo sistema di raccolta “porta a porta” con informatizzazione dei servizi;

3) Compostaggio Domestico.

Il servizio di raccolta “porta a porta”, infatti, sarà esteso ad ogni giorno della settimana, dal lunedì alla domenica, secondo una calendarizzazione  gia inviata a tutti i cittadini insieme alle pattumiere, materiale informativo ed ad un prontuario dettagliato sui rifiuti dalla A alla Z.

Un nuovo calendario, quindi, già portato a conoscenza della cittadinanza: “i cambiamenti sono radicali, ma con un po’ di pazienza, buona volontà e il nostro aiuto, ci si farà presto l’abitudine – afferma Verlotta ”. Abbiamo attivato anche un numero verde, 800.98.38.39, a cui risponde il nostro personale dell’Ufficio Ecologia, e a cui i cittadini potranno in ogni momento rivolgersi per ottenere informazioni di ogni genere. Tutto gratuitamente – conclude Verlotta”.

In settimana, infatti, è stato distribuito gratuitamente anche il kit per l’informatizzazione del servizio: ad ogni utente è stato consegnata una tessera magnetica (“eco-card”) e dei codici a barre adesivi personalizzati (un numero personale per ogni utente) da affiggere sulle due bio-pattumiere. Gli addetti al servizio di raccolta, infatti, saranno dotati di un dispositivo elettronico che al momento del ritiro giornaliero dei rifiuti, davanti alle abitazioni dei cittadini, permetterà all’operatore di effettuare la lettura ottica della bio-pattumiera (e quindi del sacchetto inseritovi) per l’identificazione dell’utente.

Confermato inoltre il servizio di ritiro a domicilio degli ingombranti: mobili, materassi, reti per letti, lavatrici, televisioni, frigoriferi, computer ed ogni altro tipo di elettrodomestico potrà essere ritirato al domicilio dell’utente oppure potranno essere conferiti direttamente dai cittadini, all’Isola Ecologica.

La raccolta differenziata dei rifiuti sarà un obbligo per i cittadini anche “in strada”.

I cittadini, pertanto, dovranno differenziare anche “fuori” dalle proprie abitazioni: pacchetti di sigarette vuoti, lattine di bibite, bottiglie di vetro, carta, ecc., dovranno essere conferiti in maniera separata nelle apposite mini-pattumiere dedicate.

Previste multe per chi viene “beccato” a non differenziare i propri rifiuti in strada o, peggio, a gettare rifiuti per terra! Gli eco-volontari di Albanella infatti, presidieranno e vigileranno il territorio, segnalando e avendo il potere di denunciare alle autorità competenti (Vigili Urbani, Carabinieri) irregolarità.

Il terzo punto focale del nuovo piano di gestione dei RSU ad Albanella, prevede l’estensione anche agli abitanti dei centri urbani della possibilità di fare il compostaggio domestico.

Il compostaggio domestico è stato già sperimentato con successo dai cittadini albanellesi che abitano le zone rurali, come ci conferma l’Assessore Verlotta: “i cittadini delle zone rurali in questi mesi di sperimentazione del progetto di compostaggio domestico, non hanno conferito più organico, vuoi perché hanno utilizzato le compostiere, vuoi perché in alcune aziende la frazione organica è stata riciclata come ammendante per i terreni o usata nell’alimentazione degli animali. Il che ci ha consentito di riconoscere a questi cittadini un cospicuo sconto in bolletta – il 20%”.

Il progetto del compostaggio domestico ora verrà esteso anche ai cittadini delle zone urbane di Albanella (come Albanella e Matinella centro) che abbiano in dotazione un po’ di “verde”.

Scarica il prontuario:

Prontuario – Albanella Si Differenzia

Your IP Address is:
18.232.51.69

Short URL: http://www.matinella.it/?p=5425




Articolo letto: 26018 volte

Scritto da su Ott 10 2010. Archiviato come Ecologia&Ambiente, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce






1 Commento per “Albanella, via al nuovo sistema di raccolta porta-a-porta”

Devi effettuare il login per inserire un commento Login

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2020 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli