Home » News, Primo Piano » Borgo Carillia. Spaventoso incidente, auto si ribalta e finisce nel canale di scolo

Borgo Carillia. Spaventoso incidente, auto si ribalta e finisce nel canale di scolo

Uno spaventoso incidente si è verificato pochi minuti fa nel comune di Altavilla Silentina e precisamente alla frazione Borgo Carillia. Sembrerebbe che le vetture coinvolte fossero almeno due, di cui una è finita ribaltandosi nell’adiacente cunetta di scolo.

Al momento non è ancora chiaro la dinamica del sinistro mentre sul posto sono sopraggiunte immediatamente le forze dell’ordine. Al momento il tratto viario è congestionato.

Your IP Address is:
18.232.146.10

Short URL: http://www.matinella.it/?p=28313




Articolo letto: 3769 volte

Scritto da su Nov 18 2020. Archiviato come News, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti sono temporaneamente chiusi, ma puoi usare il trackback dal tuo sito






Commenti chiusi

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2020 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli