Home » News, Primo Piano » Capaccio-Paestum: Franco Alfieri eletto sindaco, corteo di ambulanze per festeggiare. E’polemica

Capaccio-Paestum: Franco Alfieri eletto sindaco, corteo di ambulanze per festeggiare. E’polemica

A Capaccio-Paestum in provincia di Salerno sette ambulanze sfilano nella notte per festeggiare la vittoria del candidato sindaco Franco Alfieri, esponente del Pd e già noto alle cronache come il ‘sindaco delle fritture’ di pesce dopo che in un audio reso pubblico il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca lo invitava ironicamente a raccogliere voti anche offrendo proprio le ‘fritture’.

A raccontare l’episodio del corteo di ambulanze il consigliere regionale del M5S Michele Cammarano (foto sotto): “Un corteo vergognoso, al seguito di un camion che trasportava una ‘vela’ con il volto di Alfieri. Ben sette i mezzi per il soccorso pubblico impiegati fino a tarda notte a esaltare la vittoria di un uomo sul cui capo pende un’indagine per voto di scambio politico mafioso”.

Cammarano ha sollevato sospetti anche sull’imprenditore Roberto Squecco, cui sono riconducibili i mezzi di soccorso (“Croce Azzurra onlus”) utilizzati per la sfilata, “fresco di condanna definitiva per estorsione con metodo mafioso”.

Non ci sono illeciti né comprendo tutto questo clamore”, ha detto all’Ansa l’avvocato Mario Turi, difensore di Squecco. “Il mio assistito ha inteso partecipare a questa manifestazione di gioia, durata una decina di minuti, davanti al comitato elettorale di Alfieri. Stando a quanto mi riferisce era insieme ad altri volontari che, evidentemente, sono elettori di Alfieri. A festeggiare c’erano centinaia di persone: ma poiché lui ha avuto dei problemi, ecco le reazioni”.

Cammarano ricorda anche che la moglie di Squecco è stata appena eletta consigliera comunale nelle liste a sostegno di Alfieri. Ma l’avvocato Turi specifica che il suo assistito “è legalmente separato dalla moglie, vive a Capaccio Paestum ma in un’altra abitazione. È sbagliato, quindi, fare quest’associazione perché la candidatura al Consiglio comunale della moglie è una faccenda che riguarda soltanto lei”.

fonte:Blizquotidiano

Your IP Address is:
18.209.104.7

Short URL: http://www.matinella.it/?p=26741




Articolo letto: 108 volte

Scritto da su Giu 12 2019. Archiviato come News, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti sono temporaneamente chiusi, ma puoi usare il trackback dal tuo sito




Commenti chiusi

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2019 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli