Home » Ecologia&Ambiente, News, Primo Piano » Comuni Ricicloni, primeggia Casalvelino ma segue Albanella al 2° posto nel sul Italia

Comuni Ricicloni, primeggia Casalvelino ma segue Albanella al 2° posto nel sul Italia

Sono state pubblicate in settimana sul sito di Legambiente, le classifiche dei comuni più abbienti nella raccolta dei rifiuti e che eseguono una migliore differenziazione dei  rifiuti solidi urbani.

Giunta alla ventesima edizione, il concorso eco-solidale promosso da Legambiente, premia i lavori di amministratori e cittadini che hanno ottenuto risultati migliori nella raccolta e gestione dei rifiuti differenziati, ma non solo, viene premiato  con un indice di buona gestione (da 0 a 100) cioè il metodo di organizzazione del ciclo completo dei rifiuti, dal ritiro allo stoccaggio ed al conferimento presso i centri di raccolta dediti allo smaltimento.

Un exploit quello del comune di Albanella che dalla posizione 67° (RD pari al 47.02%) dell’edizione 2012 è arrivato al 2° posto per l’edizione 2013 (su un range di 88 comuni ricicloni)  e 117° posto nella classifica assoluta (su 1293 comuni),  con un percentuale di differenziazione del rifiuto pari al 78,40% (indice 72,20) preceduta dal comune di Casalvelino che ottiene il primato con una percentuale del 81,63% (indice 74,27), solo 3 punti percentuali dividono i due comuni a livello Sud Italia e sotto i 10mila abitanti.

Un plauso quindi all’amministrazione cilentana di Casalvelino guidata dal sindaco Domenico Giordano, già vincitore del premi per la maggior quantità di alluminio raccolta nel 2012 ed un plauso, anche all’amministrazione Albanellese, guidata dal Giuseppe Capezzuto, che tra tante difficoltà e nonostante l’inciviltà di disonesti cittadini i quali continuano a sversare rifiuti sul territorio alimentando, ed in alcuni casi, creando nuove discariche a celo aperto, è riuscita a tener testa ad una buona percentuale di raccolta.

Appena fuori dal podio il comune di Roccadaspide (nel 2012 era 2° ora 4°) che fa registrare una discesa della percentuale di raccolta passando da un 90,00% nel 2012 a 85,25% (indice 72,03) nel 2013.

I cugini del comune di Altavilla Silentina per questa edizione escono dalla classifica dei comuni ricicloni, infatti, l’anno scorso si erano posizionati al 24° posto a livello provinciale e sotto i 10mila abitanti, con un indice di raccolta differenziata pari al 67,67%; non tiene il passo il comune di Trentinara che dalla posizione 14 del 2012 passa alla posizione 30 riducendo però di appena 1,5 punti l’indice di raccolta stazionandosi con un 70,62%.

Entra nella classifica anche il comune di Controne piazzandosi alla posizione 17 con una percentuale di raccolta differenziata pari al 76,87 (indice 64,61).

Nel resto della Provincia, resta leader della raccolta differenziata nell’ambito dei capoluoghi di Provincia per il sud Italia, e per il quarto anno consecutivo, il comune di Salerno con un percentuale di raccolta pari al 68,55% (indice 44,92) mentre scende di posizioni in classifica assoluta passando dalla posizione 966 del 2012 alla posizione 1192 del 2013.

Da segnalare che nella categoria dei capoluoghi di provincia sopra i 10.000 abitanti nell’area sud, nessun comune ha raggiunto la percentuale minima del 65% di raccolta differenziata dei rifiuti  mentre nella classifica dei comuni sopra i 10.000 abitati primeggia il comune di Monte di Procida, in provincia di Napoli (RD 75,14 indice 64,92); scende di due posizioni il comune di Baronissi fermandosi al 5 posto (RD 63,40% indice 53,90); non male il comune di Cava de’ Tirreni (comune con 53.465 abitanti, il più popoloso dei comuni selezionati) che si piazza al 10° posto (RD 65,69% indice 47,51) subito a seguire il comune di Bellizzi in 11° posizione (RD 71,78 indice 47,00) ed in 13° posizione l’ultimo comune in rappresentanza della Provincia di Salerno, il comune di Fisciano (RD 67,42 indice 43,72) il quale ha perso ben 6 posizioni rispetto al 2012.

Classifica ufficiale di Legambiente

RD= Raccolta Differenziata – Indice= Indice di buona gestione – PC RU= Produzione Pro capite Rifiuto Urbano

Dati estrati dal sito internet www.ricicloni.it

Leggi l’articolo dell’edizione 2012

Your IP Address is:
18.232.146.10

Short URL: http://www.matinella.it/?p=15503




Articolo letto: 11963 volte

Scritto da su Lug 10 2013. Archiviato come Ecologia&Ambiente, News, Primo Piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce






Devi effettuare il login per inserire un commento Login

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2020 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli