Home » Benessere&Salute » Salerno. Al Ruggi, Rossella diventa mamma dopo un aborto e un intervento cardiochirurgico

Salerno. Al Ruggi, Rossella diventa mamma dopo un aborto e un intervento cardiochirurgico

All’ospedale Ruggi di Salerno, Rossella ha partorito il piccolo Francesco: la donna era stata sottoposta a un intervento al cuore e a un aborto.

Una giovane mamma di Giffoni Valle Piana, è riuscita a partorire nonostante in passato sia stata sottoposta a un intervento cardiochirurgico e a un aborto. È successo all’ospedale Ruggi di Salerno.
Dopo l’aborto e l’intervento al cuore, Rossella diventa mamma del piccolo Francesco.

Voleva diventare mamma, come ogni donna che si rispetti, ma per varie complicazioni ha dovuto rimandare più volte il suo sogno di avere un bambino o una bambina. Alla fine però, all‘ospedale Ruggi di Salerno qualcosa è cambiato, a tal punto da riuscire a mettere al mondo il piccolo Francesco.

La storia di Rossella Mancino, 29enne di Giffoni Valle Piana, è una storia difficile ma conclusasi con un lieto fine. Nel 2014 le era stata diagnosticata una malformazione della valvola cardiaca aortica e quindi si vide costretta a sottoporsi a un delicato intervento di sostituzione con una valvola artificiale protesica. Per questa problematica era costretta ad assumere anticoagulanti.

Nel 2016 poi rimase incinta ma il feto presentò una malformazione cerebrale: dopo 21 settimane di gravidanza fu costretta ad abortire.

Nel 2018 però c’è stata una seconda lieta notizia: Rossella e suo marito aspettavano un altro bambino e questa volta nessuno li avrebbe potuto fermare. Nonostante alla 35esima settimana emerse una brusca riduzione del liquido amniotico, la donna decise di ricoverarsi nel Reparto di “ Gravidanza a rischio” dell’ospedale Ruggi di Salerno, diretto dal professor Raffaele Petta (nella foto sopra)

Furono eseguiti controlli cardiotocografici, ecografici e flussimetrici ravvicinati ed emersero ulteriori complicazioni: un brusco calo delle piastrine con alterazione della coagulazione.

Il professor Raffaele Petta decise allora di far nascere il bimbo assistito dalla Ostetrica Luciana Verlezza. Venne alla luce il 12 aprile alle ore 12:35 Francesco, del peso di 2.720 grammi.Attualmente sia la mamma che il piccolo Francesco godono  di  ottima salute.

fonte: L’Occhio di Salerno

Your IP Address is:
3.81.28.94

Short URL: http://www.matinella.it/?p=26492




Articolo letto: 1206 volte

Scritto da su Mag 20 2019. Archiviato come Benessere&Salute. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti sono temporaneamente chiusi, ma puoi usare il trackback dal tuo sito




Commenti chiusi

Articoli recenti







TOP VIDEO

Previsioni Meteo

UserOnline

0 Users Browsing This Page.
Users:


Video

Matinella.it è un blog di indicizzazione e catalogazione notizie inerenti il territorio della Piana del Sele, del Cilento ed a tratti di carattere nazionale. Lo scopo di catalogazione è rivolto all'utente per reperire informazioni sulle notizie che si trovano su siti non di proprietà o non controllati dal medesimo. Matinella.it non rivendica diritti di proprietà sulle notizie, che sono detenuti dai siti dei quali si viene riconosciuta la proprietà indicata nella fonte. L'utente visualizzerà il contenuto del sito unicamente per uso personale (vale a dire non commerciale) e non può altresì copiare, riprodurre, alterare, modificare, e vendere o visualizzare pubblicamente qualsiasi contenuto. Inoltre è concesso l'uso dei testi e foto di proprietà di Matinella.it purchè venga, sempre, citata la fonte nel rispetto deontologico della categoria.
© 2019 Matinella.it – Blog. All Rights Reserved. Accedi Questo sito è protetto da GePi-CopyRightPro High Level

- Designed by Gabfire & Gerardo Picilli