A Eboli l’ospedale unico della Valle del Sele

    126
    0

    Ieri mattina si è tenuta la conferenza stampa della dottoressa Sara Caropreso, riguardante il nuovo presidio ospedaliero della Valle del Sele. All’incontro era presente anche la FSI di Salerno che ha ascoltato con attenzione le proposte del project manager. Pare sia stata individuata l’area di costruzione della  nuova struttura sanitaria: si tratta di località Acquarita di Eboli.

    L’ investimento previsto è di oltre 400 milioni di euro. Ampie assicurazioni sono state date, poi, sugli ospedali di Oliveto Citra e Roccadaspide che oltre a caratterizzarsi per mission “specialistiche” manterranno anche l’emergenza costruendo , nel contempo, percorsi e reti sanitarie per l’ictus e l’infarto del miocardio.

    “E’ con soddisfazione – dichiara il segretario territoriale della FSI di SALERNO Rolando Scotillo – che abbiamo appreso stamane della proposta di nomina a sub commissario sanitario della Asl di Salerno della dottoressa Caropreso, nomina che sarà formalizzata in questi giorni, e sulla quale ci sentiamo di esprimere un primo parere positivo visto quanto da ella dichiarato in merito al mantenimento di adeguati standard assistenziali e di prestazioni nell’area della pianura del Sele.

    Percepiamo, dai fatti, che le nostre proposte di una sanità più sostenibile e che allochi le risorse dove servono sono state ampiamente accolte senza chiudere alcuna struttura sanitaria, anzi prevedendo percorsi sanitari di cura finora inesistenti”.

    fonte:targatosa


    Articoli PrecedentiConsorzio di Paestum: In mente costruzione di un mega impianto a biomasse
    Articolo SuccessivoMatinella. Lunedì 3 ottobre festa in onore dei Nonni

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here