Salerno: pubblicati sul sito del comune i nomi dei trasgressori della raccolta differenziata!

    45
    2
    Vincenzo De Luca

    Non si ferma neanche davanti alle rigide norme sulla privacy la guerra del Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, contro chi abbandona rifiuti in strada o non fa una raccolta differenziata corretta: sono stati (e saranno) pubblicati sul sito del comune di Salerno i nomi dei cittadini contravvenzionati!

    Una linea intransigente adottata dal primo cittadino di Salerno – non a caso soprannominato lo “sceriffo” per i suoi modi spicci ma efficaci – per contrastare i trasgressori della raccolta differenziata e chi abbandona rifiuti in strada.

    Ieri, 2 Luglio, pubblicati sul sito del comune l’elenco dei nominativi multati nel mese di Giugno: si tratta di 22 nomi, tra cui titolari di bar, di ristoranti, studi professionali, condomini, semplici cittadini ed alcuni non residenti “beccati” a depositare abusivamente rifiuti sul territorio salernitano.

    La clamorosa iniziativa, volta a scoraggiare comportamenti scorretti o addirittura criminali nello smaltimento dei rifiuti, rientra in una campagna di repressione avviata tempo fa dal sindaco De Luca, che ha dato incarico alla Polizia Municipale e agli uffici del Comune di Salerno d’intensificare i controlli per prevenire e reprimere l’abbandono dei rifiuti solidi urbani su tutto il territorio comunale. «Un servizio di controllo serrato – si legge sul sito del Comune di Salerno – per verificare il rispetto degli orari di conferimento, dei luoghi e della tipologia di materiale depositato» ha precisato De Luca che poi ha rincarato: «Vogliamo stroncare ogni abuso che possa nuocere alla collettività sia sotto il profilo del decoro urbano sia dal punto di vista igienico sanitario». Nell’attività di controllo saranno coinvolti anche associazioni, comitati di quartiere, volontari e pensionati «che condividono una battaglia di civiltà per il rispetto delle regole ed una città sempre più pulita» ha concluso il Sindaco.

    L'elenco pubblicato sul sito del Comune di Salerno

    Ma la guerra a tutto campo di De Luca agli incivili, non finisce qui.

    La Polizia Municipale eseguirà controlli anche notturni da mezzanotte e fino alle 6 del mattino, con vigili che gireranno pure in borghese, pronti ad aprire i sacchetti della spazzatura per reperire utili indizi e risalire all’identità dei trasgressori. E dove non sarà possibile arrivare, ci penseranno le telecamere di sorveglianza disseminate per il territorio salernitano, le cui registrazioni saranno quotidianamente visionate dai Vigili Urbani del comandante Bruscaglin.

    Il comandante dei VV.UU. di Salerno Bruscaglin

    Dopo la verifica, scatteranno le salatissime multe, con la sanzione successiva, forse quella più temuta, della pubblicazione dei nominativi dei trasgressori di settimana in settimana sul sito del comune.

    Una eclatante iniziativa che susciterà molti clamori, ma che non è detto non venga seguita da altri comuni italiani. Nel frattempo De Luca incassa gli apprezzamenti dei suoi cittadini, almeno quelli ligi alle regole, che già da questa mattina hanno commentato positivamente la notizia, non appena si è sparsa la voce della “lista nera” pubblicata sul web!

    Fonte: Comune di Salerno, Il Mattino.

    Articoli PrecedentiTeatro. Ad Agnone sabato 7 luglio in scena la compagnia Artisti x Caso di Albanella
    Articolo SuccessivoAlbanella. Incontro per discutere sulla sicurezza delle strutture scolastiche promosso dal Comitato Civico

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here