Capaccio. Non ce l’ha fatta la donna coinvolta nell’incidente a Rettifilo

    105
    0

    Purtroppo non ce l’ha fatta Carmela Capo, 44 anni originaria di Castel San Lorenzo. La donna è rimasta coinvolta nell’incidente accaduto ieri, in tarda mattinata nella contrada Rettifilo, finendo rovinosamente con al propria auto sotto un pullman di linea. Inutile il tentativo dei medici dell’Ospedale di Agropoli, i quali hanno tentato un disperato intervento chirurgico per ridurre le lesioni interne dovute all’impatto.

    L’incidente è avvenuto intorno alle 13.30 di ieri. L’auto con a bordo Carmela Capo viaggiava in direzione Capaccio, in contrada Rettifilo, quando per cause ancora da verificare ha invaso la corsia opposta impattando frontalmente con un pullman che transitava.

    Immediatamente allertate le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e le unità del 118, le condizioni della povera sfortunata, sono apparse immediatamente gravi e per estrarre il corpo delle lamiere controte dell’autovettura è stato necessario l’intervento dei vvff di Eboli.

    Disperata la corsa nel nosocomio agropolese, dove la donna è spirata intorno alle 16.00. Carmela Capo, lascia una figlia di 22 anni ed il marito Antonio Mucciolo.

    Dalla Redazione sentite condoglianze alle famiglie coinvolte


    Articoli PrecedentiL’accusa di Iosca: “contro di me una cospirazione per allontanarmi dal Consiglio Comunale!”
    Articolo SuccessivoStop ai lidi che fanno pagare i bimbi, pugno di ferro della Regione Campania

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here