Albanella: obbligatorio l’allacciamento alla rete fognaria comunale. Sanzioni in arrivo per i trasgressori

    37
    0
    Nella foto, il depuratore di Matinella

    E’ stata pubblicata in data 02/08/2012 l’ordinanza n. 12 con cui il Sindaco del Comune di Albanella ordina a tutti i proprietari di fabbricati (residenziali, agricoli e a qualsiasi titolo adibiti), non dotati di allaccio alla condotta fognaria pubblica, di provvedere all’allacciamento alla rete fognaria comunale.

    I proprietari dovranno a tal proposito presentare entro 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’ordinanza la richiesta di allaccio alla rete fognaria nera e provvedere poi, entro i successivi 60 giorni dal rilascio delle autorizzazioni comunali, a dare corso ai relativi lavori di allacciamento.

    L’ordinanza, ovviamente, si rivolge a tutti i proprietari di fabbricati che non abbiano ancora provveduto ad allacciarsi alla rete fognaria pubblica. Esclusi dall’obbligo sancito nell’ordinanza sindacale gli immobili non serviti ancora dalla rete fognaria comunale e/o distanti oltre 100 metri dal dotto fognario più vicino.

    I proprietari degli immobili che non si adegueranno entro i terimini previsti incorreranno nelle sanzioni amministrative e penali sancite dalle leggi in vigore.

    L’ordinanza trova origine nella necessità “di migliorare la qualità dell’ambiente e del territorio” considerato che lo smaltimento dei liquami tramite espurgo o pozzi neri “comporta il persistere di condizioni igienico sanitarie precarie“.

    Nell’ordinanza è infatti altresì prescritto agli stessi proprietari che abbiano provveduto ad attivare l’allacciamento alla rete fognaria, di dismettere ogni sistema di smaltimento tramite espurgo, pozzi neri o impianti similari.

    Gli utenti, una volta completato l’allacciamento alla condotta fognaria comunale, dovranno poi tempestivamente comunicare agli uffici comunali l’avvenuta realizzazione dell’allaccio, al fine di evitare successivi controlli e sanzioni.

    LEGGI L’ORDINANZA SINDACALE

    Ordinanza n. 12 del 01.08.2012

    Articoli PrecedentiAcqua al capoluogo, firmato l’accordo tra Comune di Capaccio e Consorzio di Bonifica
    Articolo SuccessivoAlbanella. La giunta: “Bisogna annullare quel Consiglio Comunale!”

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here