Albanella, pioggia torrenziale provoca esondazioni ed allagamenti. Aggiornamenti

    39
    2
    Allagamenti in contrada San Nicola

    A seguito delle forti piogge nella notte scorsa e durante le prime ore del mattino di ieri, è esondato il torrente Cosa per tutto il tratto che interessa la località Cerrina-San Chirico, fino alla congiunzione con il canale del Malnome. L’esondazione del torrente ha creato non pochi danni alle aziende agricole a ridosso dello stesso ed ad alcune abitazioni.

    La violenta pioggia non è riuscita ad essere contenuta dai canali di

    Torrente Cosa

    scolo in località San Nicola provocando l’allagamento della strada provinciale e degli scantinati delle vicine abitazioni. Si sono registrati disagi anche in località Bosco, dove l’acqua, in discesa libera dai terreni sovrastanti, ha invaso il manto stradale portando con se detriti, fango e pietre, ostacolando in tal modo la circolazione dei veicoli.

    Non si registravano episodi del genere ad Albanella dal 2010, anno in cui violenti temporali provocarono enormi danni e lo stato di calamità naturale.

    Esondazioni e disagi, si sono registrate anche in località Borgo Carillia, alle prese da anni con i pericoli connessi alla vicinanza del fiume Calore che anche quest’anno ha rotto gli argini: le condizioni

    Allagamenti in contrada San Nicola

    atmosferiche hanno inoltre indotto le autorità competenti a chiudere le strade che collegano la rotatora di Fiocche a Borgo Carillia e la trasversale che collega Persano a Borgo San Cesareo.

    Aggiornamento 28.10.2012 ore 13:00.

    Ancora preoccupazioni nella notte per il continuo e violento nubifragio abbattutosi su tutta la zona sud della Provincia di Salerno, per fortuna ad Albanella non si sono verificati danni ulteriori. La redazione ha raggiunto telefonicamente l’Ass.re alla manutenzione del territorio di Albanella, Mariano Vernieri per informarsi sullo stato di allerta diramato dalla protezione civile nazionale. L’Ass.re, ci ha comunicato che ha provveduto a fare esuguire un controllo straordinario ai canali di scolo lungo le strade comunali ed alla rete fognaria agli operai del Comune per facilitare il fluire delle acque reflue evitando così disagi alla popolazione ed inoltre; infine ci ha confermato che il territorio albanellese, al momento non è interessato da situazioni di pericolo dovute alla pioggia.

    Disagi, si sono registrati lungo le arterie provinciali sp420 (zona Cerrina) ed sp314 (all’ingresso di Matinella).

    .

    .

    .

    .

    .



    Articoli PrecedentiRoccadaspide. Arrestato pregiudicato nel bagno del bar dopo accoltellamento
    Articolo SuccessivoCade il segreto bancario! Il Fisco entra nei nostri conti correnti: Ser.p.i.co è ora attivo!

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here