Politica. Assolti per corruzione on Baldi e imprenditore

    184
    0

    Il gup Emiliana Ascoli del tribunale di Salerno ha assolto “perche’ il fatto non sussiste” il consigliere regionale Giovanni Baldi in quota Forza Italia, l’imprenditore Gesue’ Elio De Sio e la figlia di quest’ultimo, dall’accusa di corruzione.

    I fatti risalgono al 2010 quando Baldi era in campagna elettorale per il Consiglio regionale e la Provincia di Salerno doveva completare la procedura concorsuale per l’assunzione di funzionari contabili. Secondo l’accusa, l’imprenditore cavese De Sio finanziò la campagna elettorale di Baldi in cambio dell’assunzione alla Provincia della figlia Roberta.

    Il gup ha respinto la richiesta di rinvio a giudizio ed emesso per i tre la sentenza di non luogo a procedere. Per il legale del consigliere regionale Baldi, l’avvocato Agostino De Caro, la sentenza « da’ ragione alla nostra linea difensiva, siamo molto soddisfatti ».

    Un ennesimo tentativo fallito di utilizzate la magistratura per “eliminare” dalla scena politica persone per bene. In molti casì, purtroppo, la linea legislativa da credito troppo spesso a persone di dubbia provenienza, persone malavitose, esponendo così, al massacro dei persone innocenti.

    fonte: (AGI) Sa1/Lil


    Articoli PrecedentiMatinella. Processo per abusi sessuali, chiesti 5 anni di carcere
    Articolo SuccessivoMatinella. Lite nella notte, i cittadini insorgono