Roccadaspide. Grande successo per il “Festival dell’Aspide” organizzato dall’Associazione omonima presieduta da Sofia Bellizio

    89
    0

    Roccadaspide. Grande successo per il “Festival dell’Aspide” organizzato dall’Associazione omonima presieduta da Sofia Bellizio unitamente al Comune di Roccadaspide retto dal Sindaco Gabriele Iuliano.

    L’evento, durato tre giorni, si è aperto il 12 agosto con il taglio del nastro avvenuto in Piazza XX Settembre, presenti alla cerimonia inaugurale presenti i Dirigenti della Ditta Nappi Sud che, sempre vicinissima alle iniziative della cittadina, da anni, oramai, si occupa della raccolta differenziata porta a porta nel comune.

    In tre giorni a Roccadaspide si sono avuti circa 52.000 visitatori provenienti da ogni luogo e attratti dalla particolarità dell’evento i cui numeri portano in alto il nome della cittadina: più di 50 artisti di strada; due chilometri di percorso enogastronomico basato esclusivamente sui prodotti della Dieta Mediterranea; circa 50 i concerti avvenuti su due palchi principali; uno situato in Piazza XX Settembre e l’altro presso Piazza della Madonnina; più di 50 anche le opere artistiche, realizzate dai bambini guidati dai coordinatori Annarosi Russo e Nicola Craba, che per circa 30 giorni hanno frequentato il laboratorio creativo allestito ad hoc per l’evento e centinaia anche i bambini riuniti, nei giorni del Festival, presso la postazione ad essi dedicata messa a punto dall’Associazione “Mamme Creattive” presieduta da Angela Quaglia.

    Enorme riscontro, da parte del pubblico, anche nei confronti del tema che ha ispirato, quest’anno, l’evento: l’abbandono rivisitato in chiave positiva, inteso come punto di partenza per nuove scoperte.

    L’edizione 2016 del “Festival dell’Aspide” è stata chiusa dal concerto dei Modena City Ramblers che ha rappresentato un vero e proprio successo.

    Tutti i concerti e l’accesso alle aree camping e camper sono stati offerti gratuitamente al pubblico.

    Chi ama Roccadaspide ama il “Festival dell’Aspide”, oramai è chiaro che questa manifestazione oltre a rappresentare un momento di festa e intrattenimento ha anche un forte ruolo sociale perchè coinvolge tutti i cittadini e diventa momento di rilancio del turismo della zona; il nostro impegno continuerà affinchè anche le successive edizioni non siano da meno” ha affermato soddisfatto il Sindaco di Roccadaspide Gabriele Iuliano.

    Articoli PrecedentiMatinella. 15 anni fà moriva Savio Vairo, il ricordo degli amici in un triangolare di calcio
    Articolo SuccessivoAlbanella. In corso la festa nell’Oasi di Bosco Camerine tra mistero favola e legenda..