Capaccio. Posta foto su fb della festa di compleanno del figlio. Sanzionate 40 persone

    61
    0

    Posta sui social le foto della festa per il primo compleanno della figlia, organizzata in piena zona rossa violando, di fatto, le restrizioni anti contagio: sanzionato di 400 euro insieme a tutti gli invitati.

    A scoprire il party abusivo, tenutosi domenica scorsa, sono stati gli agenti della Polizia Municipale di Capaccio Paestum, diretti dal magg. Natale Carotenuto, i quali, a seguito di alcune segnalazioni, hanno approfondito la vicenda risalendo, dagli scatti pubblicati su Facebook, non solo alla famiglia della bimba ma anche a tutti gli ospiti presenti presso un’abitazione in località Santa Venere, alcuni dei quali provenienti addirittura dalla Puglia.

    Identificati 10 minorenni e 40 adulti, questi ultimi tutti multati per violazione delle disposizioni contenute nel vigente Decreto Legge per prevenire la diffusione del Covid-19. La festa era stata organizzata in giardino, sfruttando anche una struttura coperta appositamente montata con tanto di sedie e tavolini, costati la multa anche ai titolari della ditta che ha provveduto all’allestimento.

    La sanzione è ridotta a 240 euro se pagata entro 5 giorni dalla contestazione.

    fonte:StileTv


    Articoli PrecedentiRoccadaspide. Casi Covid19, scendono a 60 i positivi.
    Articolo SuccessivoDal 26 Parco Archeologico Paestum-Velia riapre ai visitatori