Comprerete il Suv di Putin o l’utilitaria Grande Muraglia?

    224
    0

    auto_patriot_muragliaI giornali hanno riportato con grande risalto la foto di un Vladimir Putin orgoglioso davanti a uno Uaz Patriot, il primo Suv realizzato a Vladivostok, in capo al mondo, da un’azienda nata dalla collaborazione tra la russa Sollers e la Fiat. Silvio Berlusconi, che non credeva tanto nella riuscita del progetto in tempi brevi, se ne dovrà comprare uno, al prezzo non astronomico di circa 13 mila euro, compreso lo sconto del 10% pattuito all’epoca della scommessa con il premier moscovita.

    Ancora non si sa se il Patriot russo, che monta un diesel Iveco da 2.300 cc e 115 cavalli, verrà venduto in Italia e se sì a che prezzo. Ma è un fatto che grandi Paesi come la Russia e la Cina, che erano ai margini dell’industria mondiale dell’auto, stanno aumentando a dismisura la loro capacità produttiva e presto cercheranno di invadere anche la ricca Europa. Tra sei-sette mes, per esempio, si potrà comprare anche in Italia la prima utilitaria cinese concorrente della Punto, la Phenom Great Wall (Great Wall, che significa Grande Muraglia, è la marca), con un prezzo che partirà da 9,500 euro e due motorizzazioni, 1.300 da 86 cavalli e 1.500 da 104 cavalli, entrambe anche in versione Gpl e metano.

    Domanda: basterà la leva del prezzo per fare spazio all’auto che arriva da Oriente? E conta ancora il luogo di produzione, nonché il blasone della marca, per chi compra automobili cercando soprattutto di spendere poco? Insomma, farete compagnia a Berlusconi nell’acquisto o no?


    Articoli PrecedentiBotti nella notte di Capodanno 114 feriti in Campania. A Salerno 21enne perde un dito
    Articolo SuccessivoFondovalle Calore, la Provincia “chiude” con l’impresa appaltante. Feola: “Dopo aver fatto i conti ci sarà un nuovo progetto ed un altro appalto”.

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here