Altavilla Silentina. Le Blueyes in corsa per Sanremo

    81
    0

    Si chiamano “Blueyes” perché hanno tutte gli occhi blu. Fortuna permettendo e con il nostro aiuto (i nostri voti espressi come di seguito si riporta), le potremmo vedere sul palcoscenico dell’Ariston, in occasione della prossima edizione del Festival di Sanremo.
    Si tratta di una band al femminile composta da Simona Di Lucia, Maddalena Orlando e Antonella Marchione, tre giovani e brave musiciste che con il brano “Il mistero della vita” sono in corsa per entrare nella rosa delle sei giovani proposte che saliranno sul prestigioso palco della più importante manifestazione canora in Italia.
    Occorrerà, però, che ottengano un buon numero di voti da parte del pubblico: votare per il brano delle Blueyes è semplice perché basta entrare nel sito www.sanremo.rai.it, poi nella sezione “GENERAZIONE” – “ARTISTI B” a pagina 3 e riempire al massimo le stelline.
    In tal modo le tre giovanissime artisti nostrane (la band nasce ad di Altavilla Silentina), potranno essere annoverate tra i sei fortunati giovani artisti,naturalmente dopo l’insindacabile giudizio finale di un’apposita giuria. Occorre fare presto in quanto il termine ultimo per ascoltare il brano ed esprimere il proprio voto è il 7 gennaio! Le Blueyes, come già ricordato, sono Simona Di Lucia e Maddalena Orlando, coautrici di testi e musica, in collaborazione con Antonella Marchione alla voce ed accompagnate da una rock band. Stanno registrando il loro primo lavoro discografico, in uscita nei prossimi mesi con l’etichetta Tam Record Interantional nei negozi on line in tutto il mondo.
    Simona e Maddalena, si conoscono da diversi anni e condividono da sempre la forte esigenza di fare musica. Simona Di Lucia suona il pianoforte e le tastiere, canta e scrive musica (iscritta SIAE dal 2002). Nel 2001 inizia gli studi musicali classici con il maestro Silvano Carella, conseguendo nel giugno 2002 il diploma in teoria, solfeggio e dettato musicale presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno.
    Attualmente è ancora impegnata nello studio della musica classica con il maestro Silvano Carella. Maddalena Orlando inizia a suonare la chitarra dal ’97, avvicinandosi dapprima alla chitarra classica e successivamente proseguendo con diversi maestri di chitarra moderna. Antonella Marchione impara a cantare da piccola e cresce musicalmente anche in base all’esperienza con il pubblico.
    Le Blueyes hanno nel loro curriculum già diverse esperienze live con trio in set acustico nei locali e con la band nei concerti di piazza. “Incrociamo le dita per le nostre giovani musiciste affinché possano raggiungere l’ambito traguardo ed arrivare alla città dei fiori – afferma il Sindaco di Altavilla Silentina, Antonio Di Feo – e facciamo, per quanto possibile, la nostra parte. Pertanto, invitiamo la cittadinanza, e non solo, a votare per le Blueyes, che sono davvero molto brave e meritano di essere conosciute anche a livello nazionale”.

     Fonte: G.P.

    d


    Articoli PrecedentiCapaccio. Demoliti fabbricati abusivi.
    Articolo SuccessivoTorre nel Deserto:Dubai, ecco la torre più alta del mondo

    Invia una risposta