Nuova Smart elettrica sul mercato dal 2010

    213
    0

     

    Arriverà sul mercato il prossimo 2010, la nuova versione Smart con motorizzazione elettrica che promette una riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti e dell”inquinamento acustico. La piccola utilitaria tedesca monterà il motore elettrico alimentato con batterie al litio di ultima generazione, che saranno in grado di assicurare bassi consumi ed un’elevata autonomia.

    La nuova generazione Smart avrà una un’autonomia maggiore, un tempo di carica inferiore ma prestazioni decisamente migliorate, grazie all’adozione delle batterie agli ioni di litio. La nazione dove approderà per prima la Smart Elettrica sarà il Regno Unito in un numero sia pur ridotto di esemplari, ma un numero di unità ancora più esiguo sarà quello destinato ad altre città europee come Roma, Milano e Parigi,New Smart-Elettric non si esclude che a livello sperimentale la Smart Elettrica possa giungere anche oltreoceano.

    Ricarica – La batteria può essere ricaricata da una normale presa di corrente da 220 volt, «operazione che può essere ripetuta per 1000 volte, che equivale ad una vita utile di circa 10 anni» afferma Kallenberger project manager di Smart. Per la ricarica completa delle batterie sono necessarie 8 ore, mentre sono sufficienti 3 ore e mezza per arrivare all’80% di carica. I consumi sono quelli sognati da ogni automobilista: 2 centesimi al km. I piani del ceo Dieter Zetsche sull’elettrico non si fermano solo a Smart e sempre nel 2010 prevedono il lancio di un’elettrica anche con il marchio Mercedes.

    di G.P.


    Articoli PrecedentiFastFood: Hamburger, principio base Ammoniaca!
    Articolo SuccessivoL'AlbaCalcio c5 vince ancora

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here