Regionali: sondaggio GPC, Caldoro avanti di quasi 15 punti

    196
    0

    Stefano Caldoro vs Vincendo De LucaE’ di 14,5 punti percetuanli il vantaggio di Stefano Caldoro (Pdl) su Vincenzo De Luca (Pd, Api, Verdi, Idv, Sinistra) nella corsa alla presidenza della Giunta regionale della Campania.

    Lo annuncia lo stesso candidato del centrodestra a margine della presentazione del sito Internet www.caldoropresidente.it, diffodendo i dati di una indagine Gpg secondo cui De Luca si ferma al 42% mentre Caldoro e’ attestato sul 56,5. Comparato a precendenti sodaggi, quest’ultimo da’ l’ex ministro di Berlusconi in salita ed in leggera discesa il suo avversario (il 3 febbraio scorso Caldoro era al 55%, De Luca al 45% – sondaggio Crespi). Mentre il 9 febbraio Rosemi stimava un 52% per il candidato del centrodestra ed un 46% per l’attuale sindaco di Salerno. Gli ultimi dati confermano un divario che si consolida anche se c’e’ la tendenza da parte di qualcuno a buttarla in rissa’ il commento dell’aspirante governatore che assicura di voler fare una campagna elettorale ispirata a toni pacati ed alla massima trasparenza. Delinenando, infatti, le inziative in programma nei prossimi giorni e fino al 28 e 29 marzo, Caldoro spiega che ‘tutti i dati sulla raccolta di fondi destinati alla campagna elettorale saranno resi pubblici attraverso il sito internet attraverso il quale si potrano anche effettuare donazioni on line’. Nel dettaglio ‘la raccolta avverra’ anche attraverso cene elettorali, durante le quali accetteremo contributi da singoli, mai da societa’ o imprese. E il 10% dei fondi raccolti saranno devoluti in beneficenza a una associazione onlus per l’infanzia’. L’unico nodo per il candidato dle centrodestra e’ quello dell’alleanza con l’Udc, ancora non sancita perche’ sono divergenti le posizioni dei vertici del Pdl sul lasciare al partito di Casini la presidenza della Privincia di Caserta, attualmente commissariata. Un nodo che Caldoro si augura di sciogliere presto e positivamente manifestando fiducia seppur con una puntualizzazione: ‘mi aspetto un atto di responsabilita’ da parte dei dirigenti del partito di Caserta’.

    fonte: cronachedelmezzogiorno


    Articoli Precedenti"Non ti conosco più" Ass.ne PentArt…e… in scena
    Articolo SuccessivoAssociazioni unite in Coriandolando 2010

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here