Matrimonio alla cecena: giocano alla «roulette russa» e il testimone si spara

    177
    0

    segnalato da Vito Cerruti.

     

    Doveva essere uno scherzo, una gag divertente davanti a parenti e amici e invece il gioco si è trasformato in una tragedia. Ad Astrakhan, in Cecenia, un novello sposo ha impugnato una pistola durante il pranzo di nozze e, dopo aver finto di spararsi alla testa, ha invitato gli altri presenti a fare lo stesso. Il testimone ha preso l’arma e ha premuto il grilletto. Dalla pistola è partito un proiettile di gomma che l’ha ferito alla testa, paralizzandolo.

    Tutto è avvenuto in pochi istanti. Lo sposo voleva simulare una roulette russa improvvisata, ma il gioco è durato pochissimo. Dopo essersi puntato la pistola scarica alla testa e aver premuto il grilletto ha caricato l’arma e ha sfidato gli amici. Uno dei testimoni gli ha strappato la pistola dalle mani e, prima che lo sposo riuscisse a fermarlo, ha esploso il colpo fatale. Il proiettile di gomma l’ha colpito al cranio, provocandogli gravi ferite cerebrali.

    Trasportato immediatamente in ospedale il giovane è rimasto paralizzato. Lo sposo invece è stato arrestato. “Volevo solo impressionare i presenti con un trucco e ricevere un sacco di applausi, non credevo che qualcuno potesse ripetere il mio gesto…”, ha spiegato l’uomo dopo essere finito in manette.

     


    Articoli PrecedentiAntonello Bellissimo, da Albanella a campione dell'Eredità!
    Articolo SuccessivoArrivano la "Pizzica la Taranta e la Tammurriata"

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here