Agropoli. Terzo suicidio in pochi mesi

    46
    0

    Ennesima tragedia ad Agropoli, ancora un suicidio.E’ il terzo suicidio in pochi mesi, Pietro Tambasco di 58 anni professione metronotte, si è  tolto la vita sparandosi un colpo di pistola in bocca. Dipendente di un noto istituto di vigilanza notturna cittadino, Tambasco ha sorpeso tutti con il suo gesto. 

    Questa mattina lungo una strada che collega la frazione Mattine di Agropoli con la località Spinazzo di Capaccio il corpo dell’uomo è stato ritrovato privo di vita, era uscito di prima mattina con la propria bicicletta, e in un campo di granturco ha deciso di compiere il folle gesto. Lì è stato ritrovato riverso nel campo.

    Il medico legale, dopo aver effettuato un primo esame esterno ha fatto restituire  il corpo dell’uomo alla famiglia in attesa dei funerali. A luglio Francesco Marciano e Roberto Giubileo si erano tolti anche loro la vita ad Agropoli, la popolazione è sconvolta per gli eventi che coinvolgono la tranquilla cittadina cilentana.

    fonte:GiornaleOnlineDelCilento


    Articoli PrecedentiLe cicogne scelgono il Santuario di Albanella per nidificare
    Articolo SuccessivoIncidente mortale sull’A3 in prossimità di Battipaglia

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here