BorgArte, Albanella diventa museo d’arte

    232
    0

    Albanella - BorgArteFotografi, pittura, ceramica, arte digitale, body painting, writing session e tanto altro, trasformeranno i vicoli di Albanella in un museo d’arte all’aperto. 

    Con la direzione artistica di Titti Gaeta e Lello Sozio, in collaborazione con il Comune di Albanella, il prossimo 5 settembre la cittadina di Albanella rivivrà di nuovi colori e nuove suggestioni, quelle dell’arte contemporanea.

    Un vero e prorpio «BorgArte» , quindi, all’insegna dell’associazionismo ad opera dell’Ass. Officina31 in attesa della costruzione del museo civico albanellese i cui lavori sono in corso.

    Ospite di eccezione della manifestazione, Leonardo Scarfò, incisore, pittore e scultore toscano espositore di punta per la “Miniaci Art Gallery” di Milano dell’artista albanellese, di fama mondiale,  Antonio Miniaci.

    In programma, oltre una mostra di opere di circa cinquanta artisti, la performance “L’Uomo di Carta” di Enzo Correnti, artista siculo ma trapiantato in toscana autore di un pit-stop alla Biennale di Venezia nel 2005.

    Inoltre, Body painting, a cura di Gianluca D’Amato e Francesco Ranauda dove il corpo diventa «la tela vivente» per l’artista. Ed ancora, Crow e Trapanig, giovani ed eclettici artisti urbani salernitani, dipingeranno dal vivo su grandi pannelli.

    Per concludere, non mancheranno i laboratori creativi a cura di Barbara Capasso, Deborah Corrado e Rossella Ruggi D’Aragona.

    fonte:ilmattino


    Articoli PrecedentiDuello trash a X-Factor, la Tatangelo contro la pornostar:«Ma vaff…»
    Articolo SuccessivoAgropoli, salvo per il momento il pronto soccorso dell’Ospedale Civile

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here