Omicidio Vassallo, nuove dichiarazioni. Il comune sfila per le strade

    294
    0

    Pollica. Dopo appena 24h le indagino continuano da parte delle forze dell’ordine per dare un volto all’esecutore o esecutori che hanno barbaramente trucidato il sindaco di Pollica, Angelo Vassallo. Forti e pesanti le dichiarazionei che ha rilasciato ai microfoni di SkyTG24 il fratello della vittima, Claudio Vassallo « Qualche giorno prima di essere assassinato mio fratello mi ha parlato di alcuni esponenti delle forze dell’ordine con persone poco raccomandabili – continua – mio fratello aveva scritto diverse volte al comando provinciale che a quello generale a Roma senza sicevere alcuna risposta». 

    Oggi per solidarietà, tutta la cittadina del Comune di Pollica (compresa la  frazione di Acciaroli) sfilerà in una fiaccolata, alle ore 17.30,  per strade  per protesta e per schierarsi dalla parte di chi, aveva modificato quel luogo, oggi perla del Cilento.

    Intanto continuano gli attestati di solidarietà e i messaggi di cordoglio per la morte di Vassallo.“Un uomo simbolo di onestà ed impegno amministrativo che con il proprio operato ha indicato la strada da seguire per attuare quella necessaria e mai attuata svolta culturale per il mezzogiorno” ha dichiarato il Sindaco di Sanza, Antonio Peluso.

    Scrive Cronache di Salerno:

    “L’inchiesta sull’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, passa alla Dda di Salerno. ‘Ci sono elementi che suggeriscono un coinvolgimento della Dda. E’ stata una decisione congiunta’, e’ quanto ha dichiarato il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania, Giancarlo Grippo, alla sua uscita dal Palazzo di giustizia di Salerno, dove si e’ tenuto un vertice tra investigatori e magistrati inquirenti.”


    Articoli PrecedentiEcco perché se non ti lavi i denti si rischia tanto!
    Articolo SuccessivoEstetica Equilibrium – Babor Institute

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here