Choc in Turchia, allenatore accoltellato in campo dal fratello. Video

    38
    0

    Tragedia sfiorata in Turchia dove, in una partita di seconda divisione contro il Samsunspor, l’allenatore del Mersin, Yuksel Yesilova, è stato accoltellato dal fratello.

    “Sono stato fortunato – ha poi raccontato il tecnico – Un centimetro di più e sarei morto, non so come ho fatto”.

    E’ stato lo stesso Yesilova a denunciare il fratello, “ha problemi mentali e l’ha fatto solo per far parlare di sè.

    La partita era trasmessa in diretta tv e voleva apparire. La gara è stata sospesa.


    Articoli PrecedentiFinanziamento per fotovoltaico sul palazzetto 100% fondo perduto
    Articolo SuccessivoAgropoli, sequestrati 26kg di mariujana

    Invia una risposta