Salerno, 40enne muore dopo essere stato bloccato da poliziotti

    39
    0
    Sarà l’esame autoptico a stabilire le cause del decesso di un uomo di 40 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, morto nella tarda serata di ieri a Salerno dopo essere stato bloccato da due poliziotti. Il fatto si è verificato poco dopo le 23 durante la festa patronale.
    In piazza Largo Campo, Roberto Collina è stato notato dagli agenti perché infastidiva i passanti con atteggiamenti aggressivi lanciando anche bottiglie vuote contro alcuni esercizi commerciali. L’uomo è stato fermato da un agente libero dal servizio e da un suo collega, ma nonostante si fossero qualificati, hanno subìto una reazione ancora più violenta.
    I due poliziotti l’hanno così bloccato, ma a quel punto Collina si è accasciato al suolo dopo aver perso i sensi. Quando sul posto sono intervenuti i medici del 118 e il personale della squadra mobile, il 40enne era già morto. A un primo esame, secondo quanto rende noto la Questura di Salerno, il cadavere non presentava lesioni se non lievi escoriazioni alle mani e alle ginocchia. Sarà adesso l’autopsia a stabilire quali siano state le cause della morte.
    fonte:virgilio


    Articoli PrecedentiCirielli, verso la richiesta di referendum per la nuova regione
    Articolo SuccessivoAvviso pubblico a favore di studenti, in situazione di svantaggio residenti in provincia di salerno, per abbonamenti di trasporto pubblicoper l’anno scolastico 2010-2011.

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here