Roscigno, frana in prossimità del centro

    0

    Non si è ancora fermato il movimento franoso iniziato tra venerdì e sabato scorsi a Roscigno sotto una forte pioggia. La frana ha interessato la strada provinciale 342, arteria chiusa al transito già dalle prime ore di sabato mattina.

    Finora ha coinvolto un tratto di circa 5 km di terreno e si è avvicinata fino a circa 400 metri dall’ingresso del paese. Nella centrale idroelettrica ubicata a valle di Roscigno fuoriesce acqua torbida, a supportare l’ipotesi che il movimento franoso abbia investito anche sorgenti d’acqua sotterranee.


    C’è preoccupazione anche per le precarie condizioni della strada provinciale 418 che collega Roscigno con Bellosguardo. Anche quest’arteria è interessata dal movimento franoso, Si teme che, se non si interviene con soluzioni tampone, la strada debba essere interdetta al traffico, provvedimento che causerebbe l’isolamento completo del centro cittadino di Roscigno dagli altri paesi degli Alburni.

    fonte:cilentonotizie

    Views: 1


    Invia una risposta