Persano, passaggio di consegna del comando del’8° reggimento Pasubio

    365
    0

    PERSANO (SA): Passaggio di consegne all’8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio” di Persano dove, alle ore 10:30 di venerdì 14 gennaio, il 75° Comandante, Colonnello Walter Iorio, ha ceduto il comando della prestigiosa unità al subentrante 76° Comandante, Colonnello Francesco PRINCIPE.

    La cerimonia, presenziata dal Comandante della Brigata Bersaglieri GARIBALDI, Generale Antonio VITTIGLIO, ha avuto luogo nella Caserma “Pasquale Capone”, sede stanziale dell’ 8° Reggimento di Artiglieria, storico reparto dell’Esercito Italiano che vanta ben 150 anni di storia (fu costituito il 1° luglio 1860).

    Fra gli ospiti il Vicario del Prefetto di Salerno, Dottor Giovanni CIRILLO, il Questore di Salerno, Dott. Antonio DE IESU, le associazioni combattentistiche e d’arma, testimonianza della solidità dei legami con le istituzioni e i comuni degli Alburni, del Calore Salernitano e della Piana del Sele.

    A conferire maggiore solennità all’evento la presenza dei familiari dei caduti nelle Missioni Internazionali: la Signora Maria PEPE, vedova del Ten. Col. Carmine CALO’ Medaglia d’Oro al Valor Militare caduto in Afghanistan nel 2008 ed i genitori del Caporal Maggiore Scelto Massimiliano RANDINO caduto anch’egli in Afghanistan nel 2009.

    Il Colonnello IORIO nel suo intervento ha riassunto le principali attività che hanno visto impegnato il reparto alle sue dipendenze dal 6 novembre 2009. Negli ultimi 14 mesi i professionisti dell’8° “Pasubio” sono stati impiegati in tutte le Operazioni sul territorio nazionale ed all’estero cui prende parte l’Esercito, quali l’Operazione “Strade Pulite”, e l’Operazione “Strade Sicure” nelle provincie di Napoli e Caserta, l’Operazione “Leonte” in Libano, l’Operazione “ISAF” in Afghanistan. Oltre alle attività operative, gli artiglieri del “Pasubio” sono stati impegnati anche in intense attività addestrative, quali la scuola tiro con i PZH 2000, obici di ultima generazione.

    L’alto ufficiale ha voluto poi ricordare le solenni celebrazioni, dello scorso mese di luglio, per il 150° anniversario della costituzione del Reggimento quale avvenimento significativo per la storia del reparto, vissuto al fianco dei cittadini, delle istituzioni e delle comunità del territorio. “……La storia dell’8° «Pasubio» è la storia stessa del nostro Paese” ha affermato il Col. IORIO, “celebrata con una serie di importanti momenti grazie anche al Supporto della Provincia di Salerno che ha inserito tale evento tra quelli previsti per la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia”.

    Il Colonnello Comandante ha poi ringraziato gli uomini e le donne che ha avuto alle proprie dipendenze, soddisfatto dell’ottimo lavoro svolto durante il suo mandato.

    Il Colonnello Walter IORIO andrà a ricoprire un prestigioso incarico presso lo Stato Maggiore dell’Esercito a Roma.

    Il Colonnello Francesco PRINCIPE, proveniente dallo Stato Maggiore dell’Esercito, ha ricevuto in custodia il glorioso stendardo decorato con 1 medaglia d’oro al Valor Militare, 1 medaglia d’argento al Valor Militare, 2 medaglie di bronzo al Valor Militare, 1 medaglia di bronzo al Valor Civile ed una medaglia di bronzo al merito della Croce Rossa Italiana.

    fonte:cilentonotizie


    Articoli PrecedentiSalerno. Sesso di gruppo a 15 anni e filmato con il telefonino.
    Articolo SuccessivoSaldi estremi, esequie a mille euro!

    Invia una risposta