Per un cuore sano un piatto di pesce e un bicchiere di vino

    54
    0

     

    Abbinamento perfetto per cuore e arterie sani? Pesce accompagnato con il vino. Stando a uno studio scientifico pubblicato su Current Pharmaceutical Biotechnology, infatti, il consumo di vino ottimizzerebbe la digestione degli acidi grassi omega-3. La ricerca ha evidenziato che i cuori dei soggetti che consumano regolarmente vino e omega-3 hanno il 20% in più di tessuto cardiaco, indicando un sistema cardiovascolare che si rigenera con regolarità, e che i consumatori moderati di alcol avevano più alti livelli di omega-3 nel corpo rispetto ai non bevitori nonostante consumassero quantità simili di frutti di mare.

    Incrociando i dati di 84 studi il team francese guidato da Joel de Leiris della Joseph Fourier University ha trovato una minore incidenza di malattie cardiache tra coloro che hanno mangiato pesce e bevuto vino regolarmente. “Le interazioni tra il consumo di vino e il metabolismo degli acidi grassi omega-3 può contribuire sostanzialmente all’effetto cardioprotettivo del bere vino in modo regolare e moderato”, si legge nella ricerca. La quantità ottimale di vino è di circa 2 bicchieri al giorno in accompagnamento con pesce ad alto contenuto di omega-3 come acciughe, aringhe e sgombro.


    Articoli PrecedentiDieta e salute: frutta e verdura veri salva-vita
    Articolo SuccessivoRoccadaspide – Chiesta la Medaglia al Merito Civile per l’eccidio di 41 martiri

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here