Rumori sul tetto: chiama la polizia e scopre l’amante della moglie

    0

    TREVISO – Chiama la polizia perché insospettito da strani rumori sul tetto: dopo le verifiche del caso gli agenti scoprono che a passeggio sulle tegole non c’era un Arsenio Lupin qualunque, bensì l’amante della moglie.

    È accaduto ad un Trevigiano che, rientrato di notte in casa prima del previsto, si è allarmato per dei movimenti anomali sullo spiovente del tetto accanto alla sua finestra.


    I poliziotti, individuato l’uomo intrappolato a parecchi metri da terra, hanno alla fine ottenuto un’ammissione imbarazzante. Si trattava infatti di un vicino di casa che, sorpreso dall’arrivo del marito della donna con cui si stava intrattenendo, non aveva trovato di meglio, per nascondersi, che tentare di scalare i coppi del tetto più vicino.

    fonte:ilMattino

    Views: 0


    Invia una risposta