Droga, armi e un ordigno in casa: manette per un capaccese

    50
    0

    Poliziotti della Squadra Mobile di Salerno, nella serata di ieri, al termine di una specifica attività durata alcune settimane, a Capaccio, hanno arrestato M. M., 44enne, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, detenzione di arma da guerra clandestina completa di doppio caricatore e 194 proiettili, ricettazione di arma e detenzione di un ordigno esplosivo del peso di 450 grammi.

    Le indagini condotte dagli Agenti diretti dal Primo Dirigente della P.S., Carmine Soriente, hanno consentito di accertare che il M., approfittando del vuoto di potere malavitoso, verificatosi dopo gli arresti dell’operazione “Time Break” 1 e 2, stava ritagliandosi un ruolo di primo piano nelle dinamiche criminali della zona, approfittando anche della sua parentela con un latitante F. M. .

    Ieri sera i Poliziotti sono intervenuti, al momento opportuno, nei pressi dell’abitazione dell’uomo, bloccandolo e trovandolo in possesso di diverse dosi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare altre dosi di droga insieme a sostanza da taglio, la pistola, un’autentica arma da guerra con grossa potenzialità lesiva, e l’ordigno esplosivo.

    L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

    fonte:salernoinprima


    Articoli PrecedentiCapaccio. Ritrovato affreco dal valore di 500.000euro
    Articolo SuccessivoOlio d’oliva per mettersi al riparo dall’ictus
    Dottore in Ingegneria Informatica è l'ideatore ed il creatore del Blog Matinella.it nel 2007...

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here