Mangia grasso e ritrovi il buonumore

    38
    0

    I cibi grassi faranno forse male alla salute, ma sembra facciano bene all’umore! I cibi grassi possono aiutare ad alleviare la tristezza, secondo un nuovo studio i cibi grassi non farebbero bene alla salute, ma farebbero invece bene all’umore. Ecco quanto affermano i ricercatori belgi che hanno condotto uno studio in cui si scopre un lato piacevole dei peccati di gola – perché, diciamoci la verità, i cibi grassi faranno anche male ma, spesso, sono quelli che ci piacciono di più.

    Senza voler andare a sindacare se già solo il fatto di sentirsi bene a livello psicologico e avere l’umore sollevato non possa in qualche modo avere un impatto positivo sulla salute, quello che i ricercatori dell’Università di Leuven in Belgio hanno rilevato è che i lipidi – ossia i grassi – influiscono sul comportamento delle cellule nervose che hanno a che fare con le emozioni.

    Il dottor Lukas Van Oudenhove e colleghi hanno sottoposto ad analisi un gruppo di persone sane e non obese per verificare l’influenza dei grassi sulle emozioni e sul cervello. Quello che si è appurato è che le cellule nervose si comportano in modi diversi quando si è tristi o allegri. E questo comportamento pare possa essere modificato dalla presenza di grassi nello stomaco.
    Per dimostrarlo hanno osservato come una soluzione di grasso agisse sulle cellule nervose, notando che, in effetti, vi era un’attenuazione delle risposte comportamentali di queste cellule.

    I cibi grassi, dunque, attiverebbero un processo che modifica le emozioni collegate al comportamento delle cellule nervose. In questo modo, vi sarebbe un’influenza sull’umore che, ci renderebbe più allegri. Ma, al di là delle implicazioni sull’umore, a detta dei ricercatori questo studio apre la strada anche in altri ambiti fornendo chiare indicazioni per il trattamento di una più ampia gamma di disturbi, tra cui i disturbi alimentari in genere, il sovrappeso e l’obesità e, ovviamente, la depressione.
    Consoliamoci pertanto con un bel dolcetto. Uno solo, però: si sa mai che diventiamo troppo allegri.

    fonte:lastampa


    Articoli PrecedentiOffro Lavoro!
    Articolo SuccessivoVia la “pancetta” e i bruciori di stomaco con i cibi che proteggono le mucose

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here