Albanella. Sorpresi mentre rubano. Arrestati due pregiudicati

    0

    Rumori sospetti nella notte provenienti dal deposito dietro casa. Così si è svegliato l’imprenditore albanellese che nella notte ha permesso l’arresto di due pregiudicati di Sant’Antimo colti in flagranza di reato.

    E’ successo la notte scorsa, quando un noto imprenditore edile di Albanella,T.I., svegliato da rumori sospetti provenienti dal deposito dietro casa, ha scoperto due individui intenti a trafugare oggetti e strumenti da lavoro.

    Immediatamente l’uomo ha allertato la centrale operativa dei Carabinieri di Agropoli comunicando di aver notato poi un auto allontanarsi a folle velocità dalla propria proprietà.

    In pochi minuti, una gazzella delle forze dell’ordine in coordinamento con altre pattuglie della Polizia ed i Carabinieri di Battipaglia e Salerno, hanno fermato sulla Sa-Rc un auto sospetta (come descritta dall’imprenditore).

    Subito bloccata la vettura, un fiat Doblò, all’interno è stata ritrovata gran parte delle refutiva per un valore di poco più di 5000 euro ed i due pregiudicati F.V. e D.F., 50enni di Sant’Antimo, tratti in arresto e condotti preso la casa circondariale di Fuorni.

    Hits: 32


    Articoli PrecedentiCapaccio. Sequestrata un’azienda agricola
    Articolo SuccessivoAlbanella. Convegno Donna e Sport: Aspetti sociali, scientifici e culturali

    Invia una risposta