Albanella. Accensione della fiammella del metano a Borgo San Cesareo

    0

    Lunedì 19 Maggio alle ore 20.00 in Piazza Borgo S.Cesareo sarà inaugurato l’impianto di metanizzazione del territorio comunale, con l’accensione della simbolica fiammella.

    Una giornata storica per Albanella, in particolar modo per la località Borgo S.Cesareo.Grazie alla realizzazione della rete la località è interamente servita di gas metano.

    «Siamo davvero lieti di accendere insieme, questa “fiammella” che è simbolo di un impegno mantenuto con i cittadini – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Capezzuto. Un impegno per garantire un servizio utile ed oramai indispensabile come la distribuzione del gas metano. L’attivazione della distribuzione del metano rappresenta anche un vantaggio per le famiglie in termini di minori costi, oltre ad evidenti vantaggi sotto l’aspetto ambientale – continua Capezzuto – Un grazie, dunque, a quanti hanno consentito che venisse realizzato il progetto come era nelle nostre aspettative e grazie per la collaborazione ai residenti della frazione Borgo San Cesareo, per i non pochi disagi che hanno causato i lavori – conclude Capezzuto”.

    Per il prossimo anno scolastico la scuola materna di Borgo San Cesareo sarà riscaldata con il metano. E’ questa un’occasione importante per sistemare le nostre strade. Nelle prossime settimane si darà il via anche ai lavori che consentiranno di servire la frazione Matinella e poi verso il capoluogo di Albanella. L’accensione della fiammella sarà un momento particolarmente suggestivo perché la realizzazione della rete di metanizzazione, rappresenta un importante servizio reso alla cittadinanza di Albanella, nel segno della civiltà e del progresso.

    .

    fonte: Comunicato Stampa

    Hits: 0


    Articoli PrecedentiAlbanella Elezioni Amministrative. Nominati i 24 scrutatori
    Articolo SuccessivoIl Giro passa a Nocera, dal gruppo un ciclista urla: ”Terroni”

    Invia una risposta