L’albanellese Dino Verrone membro del Forum della Gioventù della Campania

    0

    Il segretario provinciale della Federazione dei giovani socialisti di Salerno, Dino Verrone, in virtù di decreto della Presidenza del Consiglio regionale, sarà il rappresentante del Partito socialista italiano all’interno del Forum Regionale della Gioventù della Campania.

    Detto organismo, espressione del Settore Politiche Giovanili della Regione Campania, costituisce un organo fondamentale la cui missione è quella di valorizzare e promuovere le attività di studio e ricerca, nonchè l’inserimento sociale e lavorativo dei giovani nel territorio di appartenenza. La consultazione è, infatti, obbligatoria con tale organo istituzionale quando si legifera sulle materie riguardanti le politiche giovanili.

    Con la nomina di Verrone, si inserisce nuovamente in tale contesto la realtà socialista, che, in maniera dinamica -facendo leva sui numerosi attivisti- si impegna a confermare la massima attenzione per il mondo giovanile della nostra Regione, mortificato da politiche non sempre sufficientemente adeguate a dare risposte alle numerose problematiche di “ultima generazione”.

    “Sarò un punto di riferimento non solo per il mio territorio – afferma il giovane dirigente del PSI – ma per tutte quelle realtà campane, associazioni ed organizzazioni giovanili che vorranno interfacciarsi col Forum Regionale e avere sostegno per le proprie attività socio-culturali, operando in maniera virtuosa per rendere il mondo giovanile protagonista del proprio futuro”.

    La nomina è stata accolta con grande entusiasmo dal PSI di Salerno, ed in particolare dal giovane segretario provinciale, Silvano Del Duca, che ha sottolineato l’importanza di continuare un percorso di crescita e valorizzazione di una nuova classe dirigente, che, per essere competitiva e adeguata, deve essere affrancata da vecchie logiche di rendita di posizione.

    fonte:Comunicato Stampa

    Hits: 1


    Articoli PrecedentiProvincia di Salerno. Varata la nuova giunta, senza compensi
    Articolo SuccessivoCapaccio-Paestum. Arriva la spiaggia per gli amici a quattro zampe

    Invia una risposta