Albanella. Violenta lite, intervengono i carabinieri per placare gli animi

    0

    Una violenta lite a suon di calci e pugni. Questo l’episodio di violenza avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, 28 giugno, ad Albanella capoluogo. Secondo alcuni testimoni la lite tra un cittadino albanellese ed un ufficiale dell’esercito italiano in servizio presso il campus militare di Persano, sarebbe scaturita da vicende personali.

    Dopo un fugace alterco tra i due, subito si sarebbe passati alla violenza tanto è vero che per placare gli animi è stato necessario l’intervento dei carabinieri della locale caserma di Matinella. Sul posto, anche il primo cittadino di Albanella, dr Renato Iosca che in quel momento transitava dinanzi al luogo del fattaccio ed a quanto pare avrebbe contribuito a sedare la lite ed a prestare un primo soccorso medico.

    Una volta placati gli animi, ognuno si sarebbe allontanato perseguendo la propria strada e per fortuna nessun dei due sembrerebbe, poi, dovuto ricorrere alle cure  mediche in ospedale. Sull’episodio, vista la presenza di un ufficiale dell’esercito italiano, indagano i carabinieri della locale caserma che hanno verbalizzato l’accaduto e convocato in caserma i testimoni che hanno assisito al duetto.

    Hits: 0


    Articoli PrecedentiRoccadaspide. Grave incidente stradale in loc. Fonte, 4 feriti
    Articolo SuccessivoEboli. Furto al Cilento Outlet, arrestati due magrebini residenti ad Albanella

    Invia una risposta