Capaccio. Bambino rischia il soffocamento, trasportato a Napoli in eliambulanza

    0

    E’ accaduto stamane nel comune di Capaccio. Un bambino extracomunitario ospitato insieme alla famiglia presso un centro turistico di Capaccio, ha rischiato di soffocare dopo che i genitori gli hanno spremuto del succo di aglio e limone in bocca per ovviare, forse, allo stato influenzale in cui versava.

    Infatti, immediatamente si è pensato che il bambino avesse inavvertitamente ingoiato un pezzo d’aglio provocandogli un’ostruzione respiratoria, ma così non è stato.

    Trasportato con un eliambulanza presso il Santobono di Napoli, qui i medici hanno appurato che non vi fosse nessuna ostruzione esterna.

    Il piccolo è stato intubato ed ora versa in condizioni gravi.

    Hits: 10


    Articoli PrecedentiAlbanella. Convocato il Consiglio Comunale per il giorno 26 novembre ore 9.00
    Articolo SuccessivoCapaccio. Comitato 15 giugno, dialogo e partecipazione sul PUC ed OPG