Incidente Di Luccio, scoperta choc: Non guidava lui ma l’amico di Albanella

    0

    Una clamorosa scoperta sul drammatico incidente che nell’aprile scorso costò la vita al giovane capaccese Di Luccio Fabrizio ed in cui rimase ferito l’amico F.R. di Albanella.

    Secondo la riscostruzione effettuata dai legali dello Studio 3A, a cui i genitori di Di Luccio avevano dato mandato per indagare sulle reali cause dell’accaduto e dalle indagine conclusive dei carabinieri, è emersa la notizia choc: alla guida dell’auto, sembrerebbe vi fosse il giovane di albanella F.R. e non Di Luccio, come aveva dichiarato ai carabinieri giunti sul luogo dell’incidente lo stesso F.R.

    Secondo anche la testimonianza di un soccorritore che aveva notato F.R. estrarre il corpo di Di Luccio dall’abitacolo passeggero, si conferma quanto ipotizzato anche dalle forze dell’ordine giunte sul posto in quanto la parte della vettura più danneggiata era proprio la parte del passeggero e non la parte del conducente.

    Attualmente il vero conducente risulta indagato per omicidio colposo, aggravato dai riscontri medici che dopo il sinistro lo hanno trovato positivo all’alcool test.

    Hits: 3


    Articoli PrecedentiAlbanella. Scuola e Lavoro, giovedì 22 se ne discute presso Palazzo Spinelli
    Articolo SuccessivoCapaccio.Le Sfere Expo Paestum a Capaccio Scalo erano già nei programmi dell’amministrazione comunale