Capaccio-Paestum. Micro discarica preoccupa turisti e gestori dei lidi

    0

    Nonostante l’alta stagione estiva volge al termine, complice il  maltempo, una delle zone più frequentate da bagnanti e turisti è invasa da cumuli di rifiuti di ogni genere.

    Stiamo parlando della strada antistante la costa capaccese ed in particolare il tratto di strada a ridosso della spiaggia libera tra due importanti e prestigiosi stabilimenti balneari, lido Kennedy ed il Chelys Beach: a pochi metri dagli stabilimenti balneari, e dalla spiaggia, è spuntata una  micro discarica a cielo aperto che, oltre a sporcare l’ambiente, con il caldo estivo, emette odori nauseabondi nell’area.

    Come si vede nella foto, inviataci da una turista, lo scenario che si affaccia sulla spiaggia, è davvero raccapricciante

    L’auspicio è che tale scempio venga rimosso al più presto e che chi abbia contribuito al crearsi di questa “mera inciviltà” venga perseguito in termini di legge perchè è davvero una vergogna andare a mare tra “bandiere blu” e… “tra i rifiuti“!

    Hits: 0


    Articoli PrecedentiAltavilla Silentina. Pauroso incendio nella notte lambisce abitazioni
    Articolo SuccessivoPiaggine. Al via progetto “Viviamo Camerota ed il Cilento”, Almamegretta in Concerto