Albanella. Al via progetto Assistenza Domiciliare, Home Care Premium

    0

    Le prestazioni, economiche e di servizio, di Assistenza domiciliare sono erogate alle persone non autosufficienti con l’obiettivo di intervenire sulla sfera socio-assistenziale e prevenire il decadimento cognitivo.

    Tramite il progetto Home Care Premium (HCP) l’Inps ha selezionato i fornitori delle prestazioni e degli interventi socio-assistenziali che sono, poi, organizzati e gestiti a livello locale. Infatti il servizio sociale Assistenza Domiciliare su Albanella viene gestito dai Piani di Zona Ambito S7 ed in tutti i comuni che che fanno parte.


    «Il servizio di Assistenza Domiciliare in una realtà come la nostra – dichiara l’ass.re ai Piani di Zona Rosella Vairo – è di fondamentale importanza poichè tanti cittadini hanno bisogno di aiuti quotidiani nella vita di tutti i giorni. Cerchiamo come amministrazione comunale  e come assessorato di lavorare al meglio per questo fine. L’attivazione del servizio è un successo in un periodo di austerità e difficoltà che tutti gli enti stanno vivendo – conclude Vairo».

    Possono beneficiare dell’asistenza domiciliare:

    • persone invalide dal 67% al 100%;
    • dipendenti e i pensionati della pubblica istruzione;
    • se i soggetti suddetti sono viventi: anche i loro coniugi conviventi e i familiari di primo grado;
    • gli orfani minorenni di dipendenti o pensionati pubblici, (sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati e i nipoti minori con comprovata vivenza a carico di ascendente diretto);
    • le persone non autosufficienti che risiedono nel territorio di un Ambito Gestore Convenzionato.

    In ogni caso, i beneficiari devono risiedere nel territorio di uno dei soggetti che hanno stipulato la convenzione.

    Quali servizi sono offerti.

    Ogni beneficiario non autosufficiente potrà usufruire di prestazioni prevalenti e prestazioni integrative. Per le prestazioni prevalenti l’istituto riconosce un contributo mensile per l’erogazione dell’Assistenza Domiciliare; per le prestazioni integrative l’istituto riconosce al beneficiario servizi aggiuntivi a supporto del percorso assistenziale.

    Per informazioni contattare lo sportello sociale allo 0828.948249 – 3284661390

    Views: 0