Amministrative Capaccio 2017. Continua il #Iocicredo Tour del candidato sindaco Franco Sica

    0

    Domenica 12 a Capaccio Capoluogo

    #Iocicredo Tour

    punto d’ascolto per i cittadini

    Lunedì 13 Franco Sica incontra i rappresentanti del settore zootecnico e caseario

    Domenica 12 marzo l’ #Iocicredo Tour farà tappa a Capaccio Capoluogo: l’appuntamento è per le 10.30 in Piazza Tempone dove il candidato sindaco Franco Sica incontrerà i cittadini per discutere assieme delle principali problematiche che lo riguardano: dalla situazione degli edifici scolastici fino ai molteplici problemi che da anni stentano a trovare soluzione.

    «Dal Capoluogo ha avuto origine il nostro Comune. Lì si trovano i principali uffici comunali. – afferma Franco Sica – Da anni i cittadini chiedono che gli venga restituita la dignità che merita. Noi pensiamo che si debba fare di più: è possibile valorizzare il centro storico e pensare ad un rilancio turistico puntando sul ricchissimo patrimonio storico-architettonico e naturalistico».

    Lunedì 13 marzo, è previsto il secondo appuntamento con i rappresentanti delle categorie economiche del territorio. Alle 20.30, nella sede della coalizione in via Magna Graecia a Capaccio Scalo, di fronte al Bar Bellini, Franco Sica incontrerà allevatori e caseari.

    «Si tratta di settori di fondamentale importanza per il nostro territorio. – afferma Sica – La nostra mozzarella di bufala è famosa in tutto il mondo e occorre salvaguardarla dalla cattiva pubblicità che può derivare dagli scandali che periodicamente investono le produzioni di altre aree della Campania. Per questo occorre un marchio territoriale. Così com’è necessario dare una soluzione alla problematica dello smaltimento e alla riduzione dei nitrati nei reflui zootecnici. Di questo e altro parleremo lunedì 13 marzo».

    Hits: 2


    Articoli PrecedentiMatinella. Probabile nuova apertura centro accoglienza, incontro pubblico Hotel paradiso 14 marzo ore 20:00
    Articolo SuccessivoMatinella. Incontro Via Monteverde, fumata GRIGIA sull’arrivo di nuovi immigrati! Comune: Aderiremo allo SPRAR