Matinella. Gemellaggio tra le scuole dell’infanzia di Borgo San Cesareo e Bellosguardo. FOTO

    0

    La scuola dell’infanzia di B. S. Cesareo, plesso scolastico dell’Istituto Comprensivo di Albanella, ha scelto di aderire, per il c. a. s., al progetto gemellaggio “Tutti a scuola“, proposto dalle insegnanti della scuola dell’infanzia di Bellosguardo, plesso dell’Istituto omnicomprensivo di Piaggine (Sa). Tale progetto, partendo dall’amicizia tra le colleghe di due differenti realtà discuole dell’infanzia, ha visto l’incontro di oltre 100 bambini. I due istituti sono guidati dallo stesso Dirigente Scolastico: il Dott.re Antonio Tommasino.

    Questo gemellaggio è stato una vera opportunità formativa per partecipare, concretamente, alla vita scolastica quotidiana di un altro paese, condividendo interessi, abitudini, tradizioni, necessità e aspirazioni. Ha coinvolto, progressivamente, la scuola in un progetto interdisciplinare, in cui i diversi soggetti (irigenti scolastici, insegnati, alunni e genitori) hanno collaborato a vari livelli, contribuendo ad evidenziare il profilo di scuola aperto ad un dialogo interculturale ad ampio respiro.


    Tra le scuole dell’infanzia di Borgo San Cesareo e Bellosguardo, in questi mesi, ci sono stati contatti telefonicicostanti, invio di materiale: disegni dei bambini, esperienze significative, informazioni riguardanti la vita quotidiana, programmazioni didattiche, foto, video, scambi di opinioni in ambito pedagogico e didattico.

    Il progetto ha visto, come fase del percorso, l’incontro tra le insegnanti e i bambini delle due scuole, con l’organizzazione, da parte della s. dell’infanzia di Borgo San Cesareo, venerdì 31-03-2017, della giornata: “Il seme dell’amicizia”, a cui hanno partecipato anche il Dirigente Scolastico Antonio Tommasino e il Vice preside dell’istituto di Piaggine Giuseppe Troncone.

    Tale giornata, si è svolta con l’arrivo dei bambinie delle insegnanti di Bellosguardo intorno alle ore 10,00 che sono stati, gioiosamente accolti, dai bambini all’ingresso della S. dell’infanzia di Borgo SanCesareo. Dopo l’accoglienza, tutte le insegnanti e i bambini delle due scuole, hanno potuto consumare, la “colazione genuina” preparata dalle mamme dei bambini. Il buffet, organizzato sotto i gazebi nel giardino della scuola, festosamente allestito sempre dalle mamme, comprendeva la degustazione di: fette di pane fatto in casa, cotto nel forno a legna, condito con olio DOC. – dolci fatti con prodotti genuini e succhi di frutta.

    Dopo la colazione i bambini di 5 anni hanno accompagnato, insieme alle insegnanti, i nuovi compagni a conoscere le risorse economiche di Borgo San Cesareo: il vivaio “Amato “, dove i bambini hanno piantato la piantina dell’amicizia e hanno potuto ascoltare tutte le informazioni, sulla crescita delle piante, magistralmente fornite da “Nonno Gennaro “.

    Successivamente, tutto il gruppo, si è recato all’azienda “Picilli” dove il Sig.re Carmine, insieme a “Nonno Gennaro “hanno informato e fatto vedere tuttal’organizzazione dell’azienda: come vengono divise le bufale per età, come si preparano le cose che devono mangiare, come vengono allevati i cuccioli e cosa mangiano. I bambini hanno potuto vedere anche due cuccioli appena nati.

    Ritornati a scuola i bambini, le insegnanti e una rappresentanza di mamme delle due scuole hanno consumato, insieme, il pranzo. Nel primo pomeriggio, i bambini sono ritornati all’azienda “Picilli “per assistere alla mungitura delle bufale e assaggiare il loro latte.

    Ritornati a scuola, nel giardino, i bambini hanno giocato insieme e degustato delle buonissime crostate, sempre preparate dalle mamme. Prima della loro partenza, c’è stato, tra i bambini e le insegnanti, uno scambio di doni realizzati sempre dai bambini, a ricordo della bellissima giornata trascorsa insieme.

    Le insegnanti della scuola dell’infanzia di Borgo San Cesareo ringraziano, di cuore, il Dirigente Scolastico Tommasino Antonio, l’assessore Rossella Vairo, tutti i genitori dei bambini della scuola e il territorio, per la proficua collaborazione.

    I bambini e le insegnanti della scuola dell’infanzia di Borgo San Cesareo, poi, sono stati  in visita, a Bellosguardo, oggi venerdì 7 aprile.

    Views: 12