Capaccio. Progetto Scuola Viva, seminario conclusivo presso l’ipsar Piranesi

    0

    Dallo scorso dicembre l’IIS Piranesi sta realizzando un progetto formativo dal titolo “la Scuola diventa HUB della rinascita e dello sviluppo sostenibile”, finanziato dalla Regione Campania con il programma “Scuola Viva”.

    Il progetto ha visto coinvolti come partner il Comune di Capaccio Paestum, il Piano Sociale di Zona S7, la Pro Loco Silarus Paestum, Legambiente Paestum, APS Pubblimat – Matinella.it, StileTV, Effetti Collaterali e la società Blue Zone entre che ha promosso il progetto che si sviluppa in quattro moduli integrati:

    1.       Impresa turistica simulata, imprenditorialità e finanziamenti per start-up

    2.       Cittadinanza e mobilità europea

    3.       Multiculturalità e integrazione

    4.       Orienta-Menti: Knowledge, Skills, Attitude, per uno Sviluppo Sostenibile

    A tal proposito, è stato programmato il seminario conclusivo dei primi due moduli svolti e appena conclusi. I ragazzi, avranno così la possibilità di presentare ai giovani colleghi della scuola, ai professori e ai genitori la loro esperienza formativa svolta. In pratica, i ragazzi partecipanti al modulo 1, organizzati in gruppi, presenteranno le idee imprenditoriali sviluppate durante il corso, mentre gli studenti del modulo 2, in forma integrata con il primo modulo, presenteranno programmi di finanziamenti europei coerenti.

    Il seminario si svolgerà il giorno 24 maggio 2017 alle ore 9.30 nell’aula Magna del Liceo Scientifico di Capaccio Paestum a cui prenderanno parte anche esponenti della società locale e delle istutuzioni come il Direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtrigel, il presidente della BCC Capaccio Paestum, Ing. Rosario Pingaro, il Sindaco di Capaccio Paestum, Italo Voza, l’amministratore della Blue Zone, dr Giuseppe Capezzuto, il professore Gaetano Ricco dell’Accademia Meridioanle Federico II di Svevia e farà gli onori di casa, il dirigente dell’IIS Ipsar Piranesi, dssa Loredana Nicoletti.

    Vetrina importante anche per i ragazzi che hanno partecipato ai moduli del progetto che relazioneranno sulle loro preziose esperienze e presenteranno le Star-Up da loro ideate.

    Hits: 1


    Articoli PrecedentiAlbanella. Via le iscrizioni per il nido Il Calore delle Coccole a Cerrina
    Articolo SuccessivoAlbanella. Josca nell’organigramma regionale del Movimento Animalista della Brambilla