Altavilla Silentina. Fiume Calore devia il suo percorso naturale ed inonda 30ettari di terreni

    0

    Immagini surreali che evidenziano come la natura possa cambiare il suo percorso naturale. Infatti grazie alle foto di Luca Sammartino pubblicate sui social, si vede come il fiume Calore a seguito delle frequenti esondazioni, abbia cambiato il suo percorso naturale, inondando circa 30 ettari di terreni limitrofi. 
    Ieri mattina, si sono riuniti per discutere di questo significativo problema con i conseguenti danni provocati dal fiume Calore nel territorio di Altavilla Silentina. Presenti, oltre ad una rappresentanza del comune, i delegati di Regione, Consorzio Bacino, Genio civile ed altri enti coinvolti.

    Dopo l’ultima esondazione dei giorni scorsi, in seguito alla forte ondata di maltempo, il fiume Calore è esondato in località .

    Cerrocupo e rompendo l’argine sinistro sono stati invasi dall’acqua circa trenta ettari di terreno.
    Il fiume ha quindi tagliato il suo naturale percorso invadendo i campi creando anche forti depressioni.

    In tale occasione, il sindaco di Altavilla Silentina, Antonio Marra, ha chiesto fondi urgenti per il ripristino dell’alveo naturale del fiume Calore. Nei prossimi giorni la decisione

    Hits: 59


    Articoli PrecedentiCapaccio. Nominata la delegata Regionale per il consorzio di Bonifica sinistra Sele
    Articolo SuccessivoCapaccio Paestum. Solidarietà per Francesco Merola, partita raccolta fondi. Scopri come donare