Altavilla e Castelcivita, sequestrate piante di canapa indiana. Un fermo

    70
    0

    A seguito delle operazioni di controllo e vigilanza del territorio, i Carabinieri di Altavilla Silentina congiuntamente ai Carabinieri di Castelcivita, hanno sequestrato una piccola piantagione di marijuana accuratamente occultate tra la vegetazione.

    Le operazioni sono state coordinate del Capitano Tanzilli e dopo un’accurata e duratura vigilanza del fondo interessati, hanno tratto in flagranza di reato un giovane 3oenne del posto.

    Immagine di repertorio

     

    La piantagione è stata posta sotto sequestro ed il giovane è in attesa di processo.

     


    Articoli PrecedentiAlbanella. Rottura in maggioranza, Presidente del Consiglio fa gruppo autonomo
    Articolo SuccessivoMatinella. Auguri per i suoi primi 100 anni a nonno Antonio Corcillo