Salerno. Appalti truccati, tra gli arrestati il Neo Consigliere Savastano…

    87
    0

    Inchiesta su presunti appalti truccati condotta dalla Procura di Salerno, guidata dal procuratore capo Giuseppe Borrelli: sono 10 le persone arrestate dalla Squadra Mobile di Salerno, a vario titolo, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti: gli indagati, in totale, sono 29, tra cui anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

    Tra gli arrestati c’è anche Giovanni Savastano, detto Nino, consigliere regionale in Campania con il gruppo Campania Libera: per Savastano, ex assessore alle Politiche Sociale del Comune di Salerno, sono scattati gli arresti domiciliari.

    L’inchiesta della Procura di Salerno riguarda una serie di cooperative che avevano in gestione i lavori di manutenzione ordinaria e conservativa del Comune di Salerno: il presidente e gestore di summenzionate cooperative, Fiorenzo Zoccola, è stato arrestato.

    Oltre a lui  e al consigliere regionale Savastano, in manette, agli arresti domiciliari, è finito anche Luca Caselli, dirigente del settore ambiente del Comune di Salerno. A Zoccola e Savastano contestato anche il reato di corruzione elettorale.

    continua dalla fonte: Fanpage.

     


    Articoli PrecedentiAlbanella. Rinvenuta donna morta in casa, è giallo…
    Articolo SuccessivoBattipaglia. Non rincasa, avviate le ricerche del 14enne Andre Ascione
    Dottore in Ingegneria Informatica è l'ideatore ed il creatore del Blog Matinella.it nel 2007...