Matinella. Ripristinata la fontana in ghisa di P.zza S.Anna

    286
    0

    Ci sono voluti mesi per sistemare la rinomata fontana di Piazza Sant’Anna che da tempo, a causa di un malfunzionamento del rubinetto, vanificava litri e litri di preziosa acqua potabile h24.

    Ci saremmo passati a migliaia in questi mesi, colpevolmente incuranti e forse distratti, davanti la storica fontana in ghisa – ritrovo in passato di decine di generazioni matinellesi – sofferente per l’usura del tempo e per l’incuria che le faceva perdere incessantemente acqua da un rubinetto difettoso.
    All’ennesima segnalazione dei cittadini è stato il Consorzio Bonifica di Paestum, dietro interessamento del consigliere consortile Vito Rufo – sebbene non sia di competenza del Consorzio la manutenzione delle fontane comunali – a provvedere spontaneamente, con mezzi e personale propri, alla sostituzione del rubinetto che oramai perdeva da tempo.

    Un semplice intervento idraulico di 15 minuti che non dovrebbe far notizia ma che invece la fa in un momento di impasse nella cura del territorio e che ha restituito alla sua normale funzionalità la storica fontana, affezionato “abbeveratoio” di cittadini e passanti fin dal dopoguerra.
    Inevitabile il ringraziamento della comunità al Consorzio e al consigliere Rufo per l’intervento per nulla “dovuto”, come detto. Con la speranza che i cittadini sappiano salvaguardare con più attenzione un luogo e un bene caratteristico della storia della frazione.


    Articoli PrecedentiMato Grosso. Assassinato giovane di Capaccio Paestum, Jesse Janes Edoardo Chirico, era ricercato per spaccio di droga
    Articolo SuccessivoIntervento salvavita tra Rocca e Napoli, i ringraziamenti del giovane Alessandro Cammarano