L’AlbaCalcio chiude in bellezza il 2009: 2-0 sul Cafasso

    103
    0

    AlbaCalcio 11Con la vittoria della gara disputata il giorno 27/12, l’AlbaCalcio (compagine di calcio a 11) chiude con tre punti pesanti il 2oo9, ai danni del Cafasso calcio. Si trattava in realtà del recupero della gara del 20/12, non disputatosi a causa del  forte ritardo del direttore di gara che aveva reso impossibile la disputa della partita per via di  carenze dell’impianto d’illuminazione. Ma veniamo alla cronaca della gara; l’undici di mister Peppe Lettieri partiva subito forte prendendo in mano il pallino del gioco, sfiorando il gol con Russo, il quale al 20 pt impegnava severeamente il portiere ospite che metteva in corner un insidioso tiro dalla distanza. Il goal arrivava dieci minuti più tardi con Montano, che, con un preciso diagonale dava il vantaggio all’Alba calcio. Il secondo tempo  iniziava esattemente come era finito il primo, ovvero con l’Albacalcio che nonostante il vantaggio  continuava ad attaccare con il solito russo che dopo soli 5 minuti non riesce a centrare lo specchio della porta su un comodo assist di De Luca. Gli ospiti in evidente difficoltà si limitavano a contenere e a provare qualche timida ripartenza in contropiede, ma senza mai  impensierire davvero il portiere dei padroni di casa Acito, rimasto pressochè inoperoso per tutto l’arco dei 90 minuti. Il goal della sicurezza era siglato dal rientrante Monaco, che a 10 minuti dal termine con un azione personale metteva il sigillo su una vittoria strameritata. Con questi tre punti l’Alba calcio sale cosi al terzo posto nel girone S del campionato di seconda categoria campano, dando cosi nuovo slancio alle ambizioni di vittoria del campionato. Il nuovo anno vedrà subito protagonista la compagine albanellese nello scontro diretto con il Santa Teresa, squadra di Battipaglia, anch’essa candidata alla vittoria finale. L’appuntamento è per sabato 9 gennaio alle 14.30 presso lo stadio “SANT’ANNA ” di Battipaglia.

    Scritto da S.L.


    Articoli PrecedentiFondovalle Calore, la Provincia “chiude” con l’impresa appaltante. Feola: “Dopo aver fatto i conti ci sarà un nuovo progetto ed un altro appalto”.
    Articolo SuccessivoL'AlbaCalcio c 5 centra il primo successo

    Invia una risposta