Bari, ambulanza parte con il portellone aperto: il malato, scivola, cade e muore

    212
    0

    immaginiBARI (6 gennaio) – L’ambulanza è partita con il portello posteriore aperto e l’anziano che era a bordo è scivolato fuori dalla vettura, ha battuto la testa ed è morto. È accaduto a Bari a un uomo di 80 anni e sulla vicenda c’è un’indagine in corso, coordinata dal pm Ciro Angelillis, che ha dato mandato alla polizia giudiziaria di acquisire le cartelle cliniche dell’uomo e si accinge a nominare un medico legale per eseguire l’autopsia. L’80enne è morto lo scorso 22 dicembre, dopo alcuni giorni di agonia post operatoria. Nonostante l’età e qualche piccolo problema, godeva in generale di buona salute. Dopo il decesso, la famiglia dell’uomo ha presentato una denuncia in commissariato.

    La direzione generale dell’Azienda consorziale Policlinico ritiene «poco credibile» la dinamica riportata sul presunto incidente. Il Policlinico, a quanto reso noto, ha aperto un’inchiesta interna per accertare come si sono svolti i fatti.

    A.P.


    Articoli PrecedentiSpeciale Lavoro
    Articolo SuccessivoIl Sindaco assunto dalla giunta Cirielli

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here