Forum dei giovani, Suozzo:"Non possiamo permetterci di togliere la parola ai giovani di Albanella".

    521
    0

    Albanella. forum dei giovani albanellaAbbiamo fatto qualche domanda all’Assessore alle politiche Sociali e Giovanili del Comune di Albanella, Carmelo Suozzo, per darci una sua impressione su quali possano essere gli ostacoli che impediscono al forum dei giovani di decollare in virtù della proroga della scadenza del termine per presentare le candidature. Da questa breve intervista è uscito fuori lo spirito giovanile e tutto l’impegno profuso dell’ass.re Suozzo affinchè tutti i giovani possano far parte di un organo “decisionale” come lo è il forum.

    Assessore Suozzo, un ennesimo ostacolo sulla strada del Forum dei Giovani: perché questo ulteriore rinvio?

     Va precisato anzitutto che il rinvio riguarda esclusivamente la scadenza per la presentazione delle candidature, prorogata a lunedì 11 gennaio, e non la data dell’elezione. Purtroppo questo rinvio – del resto di soli pochi giorni – si è reso necessario a causa del mancato raggiungimento del numero minimo (previsto dal regolamento) di candidature alla data e all’ora prefissate di scadenza per la loro presentazione. Abbiamo ritenuto, alla luce di varie istanze presentate oltre il termine massimo, di dover concedere ancora qualche giorno: altrimenti si rischia di non poter effettuare l’elezione del consiglio del Forum dei Giovani. Non possiamo permetterci che ai giovani di Albanella sia impedito di poter usufruire di questo importantissimo strumento, con il quale poter finalmente far sentire la propria voce e partecipare attivamente alla vita del nostro comune. A meno che non ci sia qualcuno che si auguri proprio questo, cioè di far fallire per l’ennesima volta il Forum, e quindi privare le ragazze ed i ragazzi di questo comune di qualcosa che potrà appartenergli in pieno e che potranno gestire in piena autonomia. Credo che sulla necessità di dover far di tutto perché le elezioni possano svolgersi entro i tempi stabiliti possiamo concordare veramente tutti.

     Vista la scarsità delle domande presentate, non è il caso di domandarsi se ci sia effettivo interesse dei giovani verso il Forum?

     Io credo che l’interesse nei giovani ci sia stato ed in fondo ci sia ancora: ne ho avuto testimonianza nei dibattiti anche accesi e vivaci che ho avuto in vista della preparazione del Forum con molti di loro. Con non poche difficoltà, ho cercato di mediare tra differenti posizioni al fine di trovare un accordo su modalità e tempi per uno svolgimento ottimale e sereno delle elezioni. I problemi non sono mancati, neppure le discussioni: ma in fondo ciò è il sale della democrazia e dunque ben vengano; purché tutto sia finalizzato alla costruzione e non alla distruzione ed allo sfascio. Mi auguro che le “incursioni” strumentalizzanti di alcuni personaggi che con il mondo giovanile hanno ben poco a che vedere – sia per età che per effettivo e manifesto interessamento – non abbiano intaccato l’interesse e la voglia di fare dei giovani di Albanella.

     Ritiene che ci siano state o ci possano essere strumentalizzazioni politiche sul Forum?

     Ho avvertito con rammarico negli ultimi tempi la pressione fatta sul Forum da parte di chi probabilmente pensa di potersi rifare da deludenti risultati ottenuti nelle ultime elezioni comunali e/o provinciali, e magari in vista delle imminenti elezioni regionali. Io credo che sia nell’interesse di tutti lasciare il Forum ai giovani perché lo costruiscano e lo gestiscano in piena libertà: pensare di poter sfruttare quest’iniziativa per scopi politici è veramente offensivo della dignità e della libertà dei nostri ragazzi. Nel Forum c’è spazio per la crescita culturale dei giovani, inclusa la crescita di una cultura “politica” in senso nobile e generale: ma perché questo avvenga c’è bisogno che loro, i giovani, costruiscano questo luogo di dibattito in piena e totale autonomia.  

    Del resto si è ben presto dimostrata falsa la propaganda di chi ha cercato di far credere che l’amministrazione comunale avesse già “fatto tutto”, che “i giochi fossero stati già fatti”: se così fosse stato non si sarebbe certo arrivati alla scadenza della presentazione delle domande senza il raggiungimento del numero minimo necessario. La necessità di riaprire i termini mostra palesemente che proprio nulla è fatto, che c’è uno spazio assolutamente libero per costruire insieme ed autonomamente il Forum.

     Cosa auspica da questi ultimi giorni di preparazione al Forum?

     Faccio appello anzitutto ai giovani del comune di Albanella perché non si lascino sfuggire, né si lascino strappare dalle mani, da chi ha l’unico interesse di sfruttarli per i propri fini elettorali, un’occasione forse unica di poter esser presenti ed attivi ma soprattutto liberi nella costruzione del loro futuro e del futuro del loro paese. Ed a tutti noi, amministratori e non, che abbiamo il compito di accompagnare la nascita del Forum, chiedo di abbandonare il solito spirito di distruzione e di assumere un concreto, responsabile e reale spirito costruttivo.

    di G.P.

     


    Articoli PrecedentiIl Sindaco assunto dalla giunta Cirielli
    Articolo SuccessivoEccesso velocità:multa da Guinness

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here